Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

GDF Napoli - Lotta al contrabbando, 7 le misure cautelari


(23/11/2022)

Oggi militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno eseguito un provvedimento cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Napoli che ha coordinato le indagini, nei confronti di sette persone gravemente indiziate di associazione per delinquere finalizzata al contrabbando di tabacchi lavorati esteri.
Per cinque dei sodali, con precedenti specifici, è stata applicata la custodia agli arresti domiciliari e per due l’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria. L’esecuzione dei provvedimenti cautelari odierni corona l’esito delle indagini, svolte dai Finanzieri del 2 Nucleo Operativo Metropolitano, eseguite attraverso l’incrocio dei dati
risultanti dalle attività tecniche, di osservazione, controllo, pedinamento e dai riscontri operativi, che hanno consentito di di svelare l’esistenza di un sodalizio criminale, inserito in un livello intermedio della catena distributiva delle sigarette di contrabbando provenienti dall’Europa orientale con base operativa in Napoli.
Il gruppo familiare era operativo nelle zone di San Lorenzo, Piazza Mercato, via Sant’Antonio Abate, Forcella, nonché nell’area metropolitana, tra Casoria e Qualiano. Il sodalizio, disponendo di locali adibiti a magazzini clandestini intestati a diversi prestanome, ha gestito il mercato illegale delle sigarette canalizzando le forniture ai minutanti di posti fissi (le cosiddette “bancarelle”) secondo i differenti flussi di domanda, dipendenti dalla qualità e dai prezzi praticati. Nel corso delle indagini sono stati monitorati sia gli immobili destinati a deposito (box, garage, sottoscala, appartamenti) che i mezzi utilizzati per le consegne delle casse ai clienti, di frequente auto di piccola cilindrata capaci di occultare fino a tre casse. Complessivamente è stato calcolato che l’organizzazione criminale ha movimentato circa 3
tonnellate di sigarette di contrabbando, con un valore di mercato variabile a seconda della differente qualità e provenienza estera.
Il provvedimento eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e i destinatari della stessa sono persone sottoposte alle indagini e quindi presunte innocenti fino a sentenza definitiva.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

San Prisco - Sospese attività commerciali per carenza igienico sanitarie. Una denuncia per stupefacenti

  Nel corso della serata di ieri, nell'ambito di un servizio coordinato di controllo del territorio, personale della Compagnia Carabinieri di Santa Maria Capua Vetere, con l'ausilio del nucleo cc cinofili di Sarno e del n.a.s. di Caserta, ...continua
Castel Volturno - Tentata rapina a bar tabacchi. Arrestato 42enne ghanese

In Castel Volturno (Ce), in via fiume po, i carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone hanno tratto in arresto un 42enne ghanese, irregolare sul territorio nazionale, ritenuto responsabile di tentata rapina e porto di armi e oggetti atti ...continua
San Felice a Cancello. Sequestrata discarica abusiva

 S. Felice a Cancello (CE), i carabinieri della locale stazione, a conclusione di accertamenti conseguenti a specifico servizio di "prevenzione e repressione di roghi di rifiuti e di condotte illecite connesse", hanno deferito in ...continua
Casapulla. 70enne in libertà vigilata sorpreso a spacciare: arrestato

CASAPULLA (CE). 70ENNE IN LIBERTA’ VIGILATA SORPRESO A SPACCCCIARE. ARRESTATO DAI CARABINIERI. In Casapulla (Ce), i carabinieri della Stazione di San Prisco hanno tratto in arresto un 70enne del posto, ritenuto responsabile di spaccio e detenzione ...continua
Casoria: "spesa" di elettrodomestici ma senza pagare. 33enne arrestato

  Un asciugacapelli e un aspirapolvere “nascosti” addosso e in uno zaino, prelevati da un uomo dagli scaffali di un negozio di elettronica in Via Cimiliarco. Senza carrello, il volume della spesa ha attirato l’attenzione ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.