Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



GDF Castellammare di Stabia - Sequestro preventivo di 476mila euro a due aziende stabiesi

(30/01/2024)


In data odierna il Gruppo della Guardia di Finanza Torre Annunziata ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo per equivalente, per l'importo di C 476.634,00, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, su conforme richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti della NAVAL MAINTENANCE s.r.L. e della S.I.N. SERVICE s.r.1., entrambe con sede in Castellammare di Stabia, nonché dei rispettivi rappresentanti legali.
A seguito di verifiche fiscali svolte dall’Amministrazione Finanziaria, è stata avviata una mirata attività d'indagine dalla Compagnia della Guardia di Finanza Castellammare di Stabia che ha permesso di accertare che le società destinatarie dell'odiemo provvedimento cautelare reale - entrambe operanti nel settore della lavorazione di prodotti metallici - non avrebbero versato le somme dalle stesse dovute a titolo d'imposta, utilizzando in compensazione crediti per un ammontare pari a f 476.634,00 per attività di Ricerca & Sviluppo inesistenti, in quanto originati dalla fittizia elaborazione di progetti copiati da tesi di laurea universitarie.
L'attività istruttoria ha permesso di rilevare, altresì, come il legale rappresentante della S.I.N. SERVICE S.r.1. fosse contestualmente dipendente della NAVAL MAINTENANCE S.r.l., società in cui lo stesso ha rivestito, peraltro, il ruolo di “Responsabile del progetto” che ha generato il credito d'imposta per cui si procede. Alla luce delle risultanze emerse è stata, pertanto, emessa la misura ablatoria nei confronti delle società su indicate e dei rappresentanti legali delle stesse per l'intero ammontare delle somme non versate, corrispondente all'i1lecito risparmio d'imposta conseguito.
Nel corso dell'esecuzione del provvedimento cautelare, tuttora in corso, sono state al momento sottoposte a sequestro quote societarie e un immobile per un valore complessivo pari ad C 129.662,00. Ulteriori disponibilità finanziarie sono in via di quantificazione sui rapporti bancari risultati riconducibili alle societa su indicate e agli indagati.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Incidente Mortale all'interno della Galleria Laziale

Nel corso della mattinata, verso le ore 11.15, si è verificato un tragico incidente all'interno della Galleria Laziale a Napoli. Un motociclista, identificato come A. M., 37 anni, alla guida di una Honda SH 300, stava percorrendo il tunnel ...continua
Avellino - Dirigente dei lavori pubblici e Sindaco ai domiciliari

 Nelle prime ore della mattinata, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, personale appartenente alla Sezione di Polizia giudiziaria di Questa Procura – Aliquota Guardia di Finanza, coadiuvati da unità cinofile del Comando ...continua
GDF Reggio Calabria - Arrestato corriere con 18 kg di droga diretto in Sicilia

I finanzieri del Comando Provinciale Reggio Calabria, nei giorni scorsi, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti, hanno arrestato in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti, ...continua
Agerola - pistola clandestina nella controsoffittatura, 58enne arrestato dai Carabinieri

I carabinieri della stazione di Agerola hanno arrestato per detenzione di arma clandestina un imprenditore 58enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione nei locali del distributore carburanti che gestisce ...continua
Castellammare di Stabia - arrestano pusher 67enne

I carabinieri della sezione operativa di Castellamare di Stabia hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Catello Cuomo, 67enne del posto e già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione personale e domiciliare ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences