Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Estradato dagli Emirati Arabi Uniti Raffaele Mauriello, elemento di spicco del clan Amato-Pagano

(01/07/2022)

Questa mattina presso lo scalo aeroportuale di Fiumicino, Carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e agenti della squadra mobile di Napoli, a seguito di estradizione dagli Emirati Arabi Uniti eseguita dal Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia – Divisione Interpol, hanno dato esecuzione a due distinte ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse nei confronti di MAURIELLO Raffaele, nato a Napoli l’1.9.1989, elemento di spicco del clan AMATO-PAGANO per i reati di omicidio aggravato dal metodo mafioso e porto abusivo d’armi.
Nello specifico, a seguito di indagine diretta dalla DDA di Napoli e svolta dalla Squadra Mobile partenopea, MAURIELLO Raffaele è ritenuto gravemente indiziato dell’omicidio di CASTELLO Andrea, avvenuto il 14.03.2014 a Casandrino (NA), nell’ambito della guerra intestina al clan AMATO-PAGANO nota come faida tra i Maranesi e i Militesi. Per tale vicenda lo stesso risulta destinatario della misura coercitiva emessa in data 27/09/2018, per cui è divenuto latitante rifugiandosi a Dubai.
In data 5.12.2020, poi, una ulteriore attività investigativa, diretta dalla DDA del capoluogo campano e svolta dal Nucleo Investigativo CC di Napoli, ha portato all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di MAURIELLO Raffaele perchè ritenuto responsabile anche dell’omicidio di CAFASSO Fabio, avvenuto il 21.12.2011 nell’ambito della faida interna al cartello dei cc.dd.Scissionisti.
Il lavoro di decriptazione dei sistemi di messaggistica utilizzati dai criminali “Enccrochat“ e “Sky Ecc”, svolto dalla Squadra Mobile di Napoli in collaborazione con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia – Divisioni Interpol ed Europol, ha consentito di ricostruire la rete di fiancheggiatori in territorio emiratino, fornendo così elementi certi alla polizia degli Emirati Arabi per la cattura del latitante avvenuta nell’agosto scorso.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

GDF. Sequestrati a 3 soggetti di Cave de Tirreni 615mila euro per reati fiscali

.Nei giorni scorsi, la Guardia di Finanzadi Salernoha dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso, su richiesta di questa Procura, dal G.I.P. del Tribunale nei confronti di tre soggetti, ritenuti responsabili del reato di sottrazione ...continua
Catania. Arrestata 62enne per maltrattamenti agli anziani

La Polizia di Stato, su delega della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Catania, nei confronti di una ...continua
Controlli nel Parco Verde e due giovani arrestati. Sequestrato anche un monopattino

Un servizio ad alto impatto effettuato dai Carabinieri della compagnia di Caivano. Un’operazione che ha visto accerchiare il parco verde con il supporto delle aliquote di intervento operativo del reggimento Campania e il “monitoraggio” ...continua
Napoli - In scooter con la pistola punzonata

Padre e figlio arrestati dai Carabinieri. In casa ancora armi, una spada da samurai e quasi 2mila euro Due incensurati napoletani, padre e figlio. Il primo classe 72, l’altro 29 anni più giovane. Sono finiti entrambi in manette, ...continua
Torre Annunziata - Controlli notturni dei carabinieri. 2 i pusher arrestati

Sono le 2 di notte quando i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Torre Annunziata fermano a via Vittorio Emanuele III due persone a bordo di uno scooter. Salvatore Tarantino* - 24enne di Boscotrecase già noto alle forze ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.