Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



Castellammare di Stabia: seminano il panico nelle strade del centro, 3 bikers dicono addio alle loro moto da cross

(19/11/2023)

 Sequestrate dai Carabinieri
Erano diventati l’incubo di pedoni, negozianti e ristoratori.
Come in una pellicola trash dove gang di bikers gareggiano contro conformismo e regole, 3 giovani hanno sfidato gravità e codice della strada sfrecciando lungo le strade del centro di Castellammare.
Strade nell’accezione più ampia del termine: ad essere risparmiati neanche marciapiedi, battigia, piste ciclabili.
Tutto poteva essere calpestato, così la sicurezza di centinaia di residenti.
In molti si sono rivolti ai carabinieri stabiesi, chiedendo che la triade di motociclisti fosse fermata.
Qualcuno se li è ritrovati mentre passeggiava con i propri figli tra le vetrine dei negozi del centro, qualcun altro tra i tavoli di un bar o di un ristorante.

Tutto permesso, in sella a moto da gara senza targa ma rumorose come trattori.
Su due ruote ma anche in equilibrio sul solo pneumatico posteriore.
Tutto permesso fino ad oggi, fino a quando le regole si sono materializzate sotto forma di uniformi dell’Arma.

I militari hanno studiato il loro percorso, mettendo insieme i pezzi delle varie segnalazioni dei cittadini.
Riconoscendo l’impossibilità di fermare 3 moto capaci di percorrere qualsiasi terreno, hanno agito d’astuzia.
Si sono appostati lungo il corso e quando i 3 rombi indistinti sono diventati sempre più assordanti li hanno tallonati.
L’obbiettivo era spingerli lì dove altri carabinieri gli avrebbero sbarrato la strada.
Tutto è andato secondo i piani.
Le “sei ruote” hanno smesso di consumare l’asfalto grazie alla manovra a tenaglia dei militari della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia.
Sequestrate sono state caricate sul carro attrezzi.
Non avendo la targa, le moto avrebbero potuto esprimere la loro potenza solo in piste dedicate. Non erano immatricolate, prive di assicurazione.
Per i 3 centauri metropolitani multe salatissime e l’addio alle loro moto. Saranno confiscate.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Polizia Locale: Arresto Scippatore in Piazza Trieste e Trento

Gli agenti della Polizia Locale Unità Operative Chiaia e I.A.E.S. (Investigativa Ambientale ed Emergenze Sociali) hanno arrestato un pluripregiudicato napoletano autore di un furto con strappo ai danni di una turista Milanese. La turista, ...continua
Giugliano in Campania - Sequestrati oltre mezzogiorno chilo di cocaina

I carabinieri della sezione operativa di Giugliano in Campania hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Pasquale De Rosa, 43enne di Villaricca già noto alle forze dell’ordine e un 58enne incensurato. De Rosa era con ...continua
GDF Napoli - Un arresto per traffico di sostanze stupefacenti

Oggi, militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura ...continua
Capri: sicurezza in mare e sulla terraferma e  controlli

L’estate lontana pochi giorni, il caldo già forte e una Capri gremita di turisti. Non solo nella famigerata piazzetta, anche sulle spiagge e in mare. I carabinieri della compagnia di Sorrento, secondo le disposizioni del Comando Provinciale ...continua
Polizia Locale: operazioni di controllo su tutti i chioschi posti sul lungomare

La Polizia Locale ha avviato questa mattina, su delega della Procura della Repubblica, le operazioni di controllo su tutti i chioschi posti sul lungomare da Largo Sermoneta fino a Piazza Vittoria, in totale 19 chioschi. Dopo i primi controlli sono ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences