Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Castellammare, Lettere e Monti Lattari: Operazione Green Life dei carabinieri. Continuano i sequestri tra droga, armi e munizioni

(30/07/2022)

Continuano incensanti i controlli dei carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia che nell’ambito dell’operazione “green life” stanno setacciando insieme ai militari dello squadrone eliportato cacciatori Puglia l’area dei Monti Lattari. La vasta area che comprende diversi comuni viene “monitorata” dai Carabinieri del nucleo Elicotteristi di Pontecagnano e dal drone dei Carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli.

A Lettere a finire in manette, durante le diverse perquisizioni effettuate, un 59enne incensurato. Nell’abitazione dell’uomo - precisamente in località Carcatella - sono stati rinvenuti e sequestrati un fucile doppietta marca coltelli e guerini con matricola abrasa calibro 12. L’arma sarà sottoposta a rilievi balistici per constatare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue o altri delitti mentre l’arrestato è in carcere in attesa di giudizio.
Durante le operazioni denunciato per spaccio anche un 30enne, anche lui incensurato, di Lettere. Nelle sue tasche 60 grammi di marijuana pronta ad essere venduti.
Tornando ai controlli nella Giamaica campana i militari hanno rinvenuto e sequestrato 55 piante di cannabis alte 2 metri l’una. Le piante erano in un’area demaniale.
Sul monte Faito, invece, i Carabinieri hanno rinvenuto 50 munizioni calibro 7,65 confermando così il binomio droga-armi che i Carabinieri stanno constatando durante questa maxi operazione.


Durante le operazioni, infatti, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un fucile sovrapposto calibro 20, 1 fucile doppietta dello stesso calibro, 1 fucile doppietta cal. 16, con194 cartucce, 58 cartucce cal. 12, lubrificante per armi, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e 1 bilancino di precisione. Era tutto nascosto all’interno di alcune cavità rocciose.
Droga, anche nelle località "principi capomazza" e "mazzoccola" dove i Carabinieri hanno rinvenuto, campionato e poi distrutto 191 piante di cannabis indica alte 120 centimetri l’una.
I servizi continueranno.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sorvegliato speciale aggredisce dipendente di un bar: arrestato

 Nella serata di ieri in Capua (CE), i carabinieri della locale Stazione, unitamente a personale della sezione radiomobile della Compagnia di Capua hanno tratto in arresto un 28enne del posto. L’uomo, in atto sottoposto alla misura della ...continua
Afragola: Violente rapine a tabaccai e negozianti, le immagini fecero il giro del web. Carabinieri eseguono 6 fermi

 i Carabinieri della Compagnia di Casoria, coadiuvati nella fase esecutiva da militari del Gruppo di Castello di Cisterna e dalle Aliquote di Primo intervento del Comando Provinciale di Napoli, hanno dato esecuzione a un decreto di fermo - ...continua
Pretende che la madre lo porti da Napoli a Cesenatico dove vive l'ex

23 anni e già una denuncia per atti persecutori. L’ex fidanzata aveva provato in tutti i modi a concludere in maniera pacifica quella relazione ma il giovane aveva continuato a perseguitarla. Ieri pomeriggio il 23enne ha minacciato ...continua
Attività anti-sciacallaggio a Casamicciola Terme

L’assistenza dei Carabinieri alla popolazione ischitana passa anche per il controllo del territorio. Per evitare che case abbandonate e strade deserte diventino facile preda di saccheggi e persone senza scrupoli. E nel cuore lacerato di ...continua
Giugliano: Controlli straordinari per reati ambientali. Carabinieri denunciano 2 persone

Servizio straordinario per il contrasto dei reati ambientali a Giugliano in Campania. I Carabinieri della locale stazione insieme alla polizia municipale e ai militari dell’esercito hanno denunciato 2 persone. Il primo ad essere denunciato ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.