WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Caserta. otta all'abusivismo edilizio

(26/11/2019)

Prosegue senza sosta l’attività di demolizione di manufatti abusivi, oggetto di sentenze di condanna passate in giudicato, situati nella Provincia di Caserta, in un territorio devastato dalle costruzioni realizzate in violazione dei vincoli urbanistici, in modo da riaffermare instancabilmente e con il massimo impegno la legalità. Nella mattinata odierna, é iniziata la demolizione di un immobile abusivo con il ripristino dello stato dei luoghi, sito nel Comune di Mondragone. Trattasi di una corpo di fabbrica destinato a civile abitazione composto da un piano terraneo (utilizzato come residenza estiva) completamente rifinito in ogni sua parte, sia esternamente che internamente, coperto a lastrico solare, con strutture portanti verticali in muratura di tufo ed orizzontamenti in cemento armato avente una superficie circa di mq. 200. Detto immobile, completamente abusivo, é ubicato nel comune di Mondragone alla località “Stercolilli”. La zona risulta fortemente degradata, con la presenza di un inquinamento ambientale molto alto dovuto principalmente allo sversamento di acque reflue (bagni) direttamente nel mare, proveniente dai manufatti abusivi che sono privi di fogne biologiche. L’immobile risulta realizzato su terreno di proprietà del Demanio Pubblico dello Stato — Ramo Marina Mercantile (il condannato ha occupato abusivamente un area demaniale marittima di circa mq 2.760,00), in zona con forte dissesto idrogeologico coperta da diversi vincoli: vincolo paesaggistico ambientale (D.Lgs.42/04), vincolo idrogeologico, vincolo sismico, archeologico e di inedificabilità da1 piano regolatore comunale. 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli - Strappa ad un turista orologio da 140mila euro. 29enne arrestato dai Carabinieri

Ad esito delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Napoli Centro hanno arrestato, in esecuzione della misura cautelare della custodia cautelare in carcere, ...continua
Ercolano: Carabinieri arrestano una pusher 35enne

 I carabinieri della tenenza di Ercolano hanno arrestato per spaccio di stupefacenti una 35enne del posto già nota alle ffoo. E’ accaduto proprio ad Ercolano, in zona Pugliano. La donna è stata notata dai militari mentre ...continua
Torre Annunziata e San Marzano sul Sarno. 20 tonnellate di alluminio provento di rapina in un camion

I carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Torre Annunziata hanno arrestato per ricettazione un 49enne del posto e un 23enne di San Marzano sul Sarno già noti alle forze dell’ordine. Sono stati sorpresi mentre trasportavano ...continua
Presi dalla Polizia di Stato i rapinatori della gioielleria di Rapallo

Nel corso degli ultimi mesi la Polizia di Stato di Genova, in collaborazione con la Divisione Si.Re.Ne. del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, ha rintracciato all'estero cinque soggetti di nazionalità lituana destinatari ...continua
San Giuseppe Vesuviano: Carabinieri denunciano 47enne. Nel suo store 850 mascherine non conformi

I carabinieri della Stazione di San Giuseppe Vesuviano, nell’ambito di una serie di controlli disposti dal Comando Provinciale di Napoli a tutela della salute pubblica, hanno sequestrato 850 mascherine chirurgiche, prive di qualsivoglia marchio ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.