Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



Boscoreale, task force della municipale contro gli sversamenti illegali di rifiuti

L'iniziativa, voluta dal nuovo cda di Ambiente Reale, punta sia a contrastare le micro-discariche nelle strade periferiche sia a migliorare la raccolta differenziata.

(27/05/2024)

Boscoreale 27 maggio 2024. Contrastare il sacchetto selvaggio che, purtroppo, ancora dilaga in diversi punti della città. Porre un argine agli sversamenti soprattutto di ingombranti e materiali speciali che non si arrestano nelle zone periferiche al confine con altri comuni. E migliorare ed aumentare la raccolta differenziata. Sono questi i motivi che hanno spinto il nuovo consiglio di amministrazione di Ambiente Reale, la partecipata boschese che si occupa di raccolta rifiuti e pulizia della città, a chiedere al Comune di Boscoreale una maggiore presenza in strada degli agenti della Polizia locale.
La task force intensificherà i controlli in strada e, affiancando il personale della società partecipata, predisporrà controlli a campione sulla differenziata.
Un’iniziativa che si inserisce nella mission del nuovo cda di Ambiente Reale, presieduto da Bruno Cammarota, che si è posto l’obiettivo di migliorare raccolta differenziata e pulizia della città. «Nei giorni scorsi abbiamo lanciato la campagna di sensibilizzazione in napoletano, voluta dall’assessore Ida Trito, che ci accompagnerà per quasi tutta l’estate. Nelle prossime settimane – ha anticipato il presidente del cda della società – saremo impegnati ancora sul fronte della comunicazione per sensibilizzare le persone e, alla riapertura delle scuole, faremo lo stesso con bambini e ragazzi». Ma, «insieme a momenti di comunicazione occorre anche un pugno più deciso con i trasgressori. Per questo – ha aggiunto Bruno Cammarota – abbiamo chiesto all’amministrazione comunale e al corpo della municipale di coadiuvarci in una fase di contrasto sia allo sversamento illegale di rifiuti sia ad un miglioramento della differenziata che parte dalle nostre abitudini dentro casa».
«Partirà nei prossimi giorni un’azione congiunta tra gli agenti della Polizia Municipale e il personale di Ambiente Reale per contrastare con forza l’abbandono di rifiuti in strada – spiegano in una nota congiunta il sindaco Pasquale Di Lauro e l’assessore con delega ad Ambiente Reale Ida Trito – Oltre agli occhi elettronici serve una maggiore presenza del personale sul territorio. Per questo abbiamo deciso di supportare il lavoro della partecipata con la Municipale. Dobbiamo avviare un’azione di contrasto costante e continua, con l’obiettivo di dire basta all’abbandono di rifiuti in strada. Il più delle volte si tratta di rifiuti ingombranti. Verranno effettuati controlli a campione anche nei condomini per verificare la correttezza della differenziata».

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

La Polizia di Stato sottopone a fermo, disposto dalla Procura della Repubblica, la persona accusata dell’omicidio di via Ferrarese

Nella tarda serata di ieri, nell’ambito di un’attività coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna nella persona del Sostituto Procuratore dott. Michele Martorelli, personale della Squadra Mobile rintracciav...continua
Marigliano: Carabinieri denunciano 24 persone. Allacci abusivi per 24 famiglie

A Marigliano, nel quartiere di edilizia popolare Pontecitra, i carabinieri della locale stazione hanno svolto un accertamento a largo raggio durato 3 giorni volto alla verifica dell’esistenza degli allacci abusivi. Al termine degli accertamenti ...continua
GDF Ischia. Non espongono il tariffario sanzionati 10 tassisti

Con l’avvio della stagione estiva, le Fiamme Gialle della Compagnia di Ischia hanno avviato una capillare attività di controllo economico del territorio, per garantire il rispetto delle normative vigenti, tutelando cittadini e turisti. In ...continua
Operazione Tabù- contrasto alla pornografia minorile on-line: arresti e perquisizioni in tutta Italia

Sono nove gli arresti in flagranza effettuati dalla Polizia di Stato nel corso di una vasta operazione su tutto il territorio nazionale di contrasto alla pedopornografia online, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catania. L’indagine, ...continua
Controlli dei Carabinieri, un arresto e una denuncia. oltre 50mila euro di contravvenzioni al cds

Il fiuto di un cane del nucleo carabinieri Cinofili di Sarno è stato determinante per complicare la posizione di Romualdo Margiotta, 23enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri della compagnia di Marano lo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences