WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Arrestato 46enne di Reggio Calabria per possesso di materiale pedopornografico


(27/03/2021)

Polizia postale

A pochi giorni di distanza dalla conclusione dell’operazione denominata “Canada 2.0”, che ha visto coinvolti più di cento soggetti in tutta Italia per reati concernenti la pedopornografia, la Polizia Postale della Calabria ha proceduto all’arresto in flagranza di reato di un uomo di 46 anni per ingente detenzione di materiale pedopornografico, a seguito di perquisizione personale, locale e informatica disposta dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, nel corso della quale gli operatori hanno sequestrato e verificato i dispositivi informatici ed i supporti di memoria in suo possesso.
Il decreto di perquisizione eseguito è stato adottato dal Sostituto Procuratore della Repubblica Dott. Vittorio Fava, titolare dell’indagine, a seguito delle risultanze investigative comunicate dalla Polizia Postale a conclusione delle articolate indagini informatiche e tradizionali disposte, che hanno consentito di individuare il soggetto destinatario del provvedimento quale presunto autore dei delitti perpetrati online in danno dei minori.
La preliminare analisi tecnica del contenuto degli strumenti in possesso dell’indagato, condotta nell’immediatezza dagli operatori della Specialità presso gli Uffici del Commissariato di P.S. di Siderno Marina, nel cui ambito territoriale risiede l’uomo, ha infatti consentito agli investigatori di individuare oltre 1000 files di immagini e video a carattere pornografico ritraenti minori, in molti casi abusati o torturati in tenerissima età.
Accertata la gravità e flagranza della condotta, dunque, la Polizia Postale ha proceduto all’arresto in flagranza del 46enne disoccupato, separato dalla moglie e senza figli, ed alla sua traduzione in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Come in precedenti occasioni, anche in questa vicenda è stato fondamentale il ruolo d’impulso assunto da una segnalazione pervenuta attraverso il circuito internazionale di cooperazione in materia di contrasto allo sfruttamento dei minori nella produzione di materiale pornografico, successivamente scambiato e divulgato online, con enti esteri e associazioni non governative, i cui sviluppi sono coordinati sul territorio nazionale dal C.N.C.P.O., Centro Nazionale per Contrasto alla Pedopornografia Online, incardinato a Roma presso il Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni; partnership questa, che fornisce un contributo fondamentale nel contrasto agli abusi online in danno di minori.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sequestro tratto di 200 mt dell’alveo Scipione-Campagna nel comune di Brusciano totalmente ostruito da rifiuti

Sequestrato, in data 14.06.202, dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Marigliano, nell’ambito di attività dedita al controllo degli affluenti (alvei) dei Regi Lagni, un tratto di circa 200mt di canale, totalmente ostruito ...continua
Cerreto Sannita. Controllo straordinario del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti

 Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita hanno svolto un articolato servizio di controllo del territorio volto al contrasto ed all’uso di sostanze stupefacenti. In particolare, i militari della Stazione ...continua
Ercolano: Violenza di genere. Picchia la compagna e si barrica in casa armato di coltello. Arrestato 45enne

 A Ercolano i Carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale un 48enne del posto. Sono attimi di tensione alle 02.45 presso l’abitazione di una coppia. Ennesima lite, ...continua
Napoli, quartiere Pianura: Notte di musica per festeggiare l’anniversario. Carabinieri sanzionano tutti. Musicista recidivo

 Continuano i servizi di controllo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. Nel quartiere Pianura – poco dopo la mezzanotte – i militari del nucleo radiomobile di napoli sono intervenuti in via Artemisia Gentileschi. Era ...continua
Omicidio "Scelzo" a Castellammare di Stabia - Arrestate 2 persone

  Questa mattina, i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’ufficio G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia – ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.