WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Arrestati 4 ragazzi per l’aggressione al Carabiniere a Castellammare di Stabia

Arrestato anche un uomo che ha rubato il borsello al militare mentre era riverso in strada

(01/08/2020)

Arrestati 4 ragazzi per l’aggressione al Carabiniere a Castellammare di Stabia

Castellammare di Stabia: I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno individuato e arrestato 4 persone responsabili dell’aggressione al Carabiniere.


Nel pomeriggio, a Castellammare, I Carabinieri della locale Compagnia e del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata hanno tratto in arresto 3 maggiorenni (di 27, 22 e 19 anni, di cui 2 pregiudicati) e un minorenne (di anni 17), ritenuti responsabili, la scorsa notte, di aver ferocemente aggredito un Appuntato dei Carabinieri, che, libero dal servizio e in compagnia della moglie e di alcuni parenti, era intervenuto per sedare e documentare una violenta lite tra un gruppo di giovani in seguito ad un incidente stradale, e per questo era stato prima investito con uno scooter e poi colpito con pugni, caschi e addirittura un tavolino in alluminio asportato da un dehor.

In particolare, grazie all’analisi dei sistemi di videosorveglianza e alle ricostruzioni testimoniali, è stata individuata una parte del gruppo di aggressori, che, irritati dall’intervento del militare, lo hanno colpito sino a lasciarlo a terra privo di coscienza. Il militare, che non aveva esitato ad intervenire sebbene si trovasse con la famiglia, è stato portato presso l’ospedale di Castellammare ove è tuttora trattenuto per dei traumi commotivi, non in pericolo di vita.

Mentre le indagini proseguono per individuare ulteriori complici nell’aggressione, i Carabinieri hanno documentato, inoltre, il furto del borsello del militare, che, mentre lo stesso, riverso in strada, era in attesa delle cure, è stato sottratto da un 42enne pregiudicato, estraneo alle precedenti colluttazioni: riconosciuto e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso degli effetti personali del militare e conseguentemente arrestato






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli e provincia: Violenza di genere. 7 arresti in 9 giorni

Dal 26 novembre ad oggi 7 arresti per maltrattamenti in famiglia. E’ questo il dato del Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli a poco meno di 10 giorni dalla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le ...continua
Brusciano e Napoli: Inseguito dal quartiere 219 fino al centro direzionale. 33enne arrestato dai Carabinieri

Una pattuglia della stazione di brusciano nota un’auto percorrere le strade del quartiere popolare “219” e decide di controllare l’autista. L’uomo, l. d. f., 33enne napoletano incensurato, non si ferma e ne nasce uno ...continua
Illecita gestione dei rifiuti, sequestrata un area industriale a Polla in provincia di Salerno

Proseguono i controlli intrapresi nell’area del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano a tutela delle matrici ambientali su disposizione della Procura di Lagonegro. I Carabinieri del Noe di Salerno hanno operato il sequestro preventivo ...continua
La Polizia di Stato di Ragusa ha tratto in arresto un 59enne, gravemente indiziato del reato di abbandono di un neonato

 Lo scorso 4 novembre, a seguito di una segnalazione arrivata alla Sala Operativa della Questura, i poliziotti delle Volanti avevano soccorso un neonato abbandonato all’interno di un sacchetto di plastica. Il tempestivo intervento delle ...continua
Ercolano: A passeggio con 100 grammi di hashish. Carabinieri arrestano pusher 21enne. A casa anche una pistola a salve

Servizio anti-droga disposto dal comando provinciale di Napoli per i Carabinieri della tenenza di Ercolano. A finire in manette per detenzione di droga a fini di spaccio s.g., 21enne del osto già noto alle ffoo. I Carabinieri lo hanno visto ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.