WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Antonio Pentangelo:" Il Cantiere stabiese va tutelato"

(27/07/2021)

“Il cantiere navale di Castellammare e le sue maestranze devono essere tutelati e valorizzati. Senza se e senza ma. Ed invito tutti i miei colleghi parlamentari ad unire le forze e a mobilitarsi perché Fincantieri possa uscire dall’angolo e realizzare un piano industriale degno della principale realtà industriale di tutto il Meridione. Fincantieri non ha colori politici e i lavoratori meritano la garanzia di commesse e investimenti almeno per i prossimi 50 anni”. Così Antonio Pentangelo, deputato di Forza Italia.

“Sto seguendo con attenzione le recenti vicende legate al cantiere stabiese e le preoccupazioni dei lavoratori riguardo al futuro dello stabilimento di Castellammare di Stabia, in vista delle nuove prospettive di sviluppo dell’area portuale incluse nel preliminare del Piano Strategico. E sono in costante contatto con il coordinamento locale del partito. - prosegue l’onorevole Pentangelo - Ben vengano gli investimenti di cui ha bisogno il territorio, ma un aspetto deve essere chiaro: qualsiasi progetto non può e non deve mai prescindere dalla tutela e dalla valorizzazione dello stabilimento Fincantieri, che rappresenta la priorità assoluta. Lo merita la sua storia gloriosa. Lo meritano le nostre straordinarie maestranze, che costituiscono un esempio di dedizione, professionalità, sacrificio, impegno e competenza e che rappresentano un patrimonio inestimabile per il nostro territorio.

Non possiamo accettare che la proprietà continui a disertare tutti i tavoli istituzionali in cui si discute su un tema di straordinaria rilevanza per lo sviluppo di Castellammare e di tutto il comprensorio. Fincantieri deve dire chiaramente cosa intende fare per Castellammare: da troppi anni i lavoratori aspettano gli investimenti sbandierati ai quattro venti e mai realmente convertiti in un piano industriale all’altezza della storia e dell’importanza del cantiere. - conclude l’onorevole Pentangelo - Su questo punto non possiamo più permetterci di temporeggiare: ora è il momento di alzare la voce e di spingere sull’acceleratore per la salvaguardia del cantiere e dei suoi lavoratori”.

“Il cantiere di Castellammare rappresenta un patrimonio inestimabile di tradizione e innovazione, che porta le nostre eccellenze nei mari di tutto il mondo. Ma ora bisogna intervenire in maniera decisa e concreta sullo stabilimento stabiese”. Così Nello Di Nardo, coordinatore cittadino di Forza Italia a Castellammare di Stabia.

“Da tre anni aspettiamo la redazione di un piano industriale - prosegue Di Nardo - che possa valorizzare le capacità delle nostre maestranze, che in termini di efficienza e operosità non sono seconde a nessuno. C’è bisogno, una volta per tutte, di un adeguamento infrastrutturale per rinnovare il cantiere navale e fornire una risposta concreta alle preoccupazioni espresse dagli operai. E gli investimenti in programma sul porto di Castellammare non possono e non devono prescindere da un processo chiaro ed efficace di valorizzazione e crescita del cantiere.

In questa fase storica tutte le forze politiche hanno il dovere di esprimersi con una voce univoca su un tema che non ha colori né bandiere. - conclude Di Nardo - Non c’è più tempo da perdere per tutelare il futuro del nostro cantiere e consolidare il ruolo strategico dello stabilimento di Castellammare nella cantieristica nazionale ed internazionale






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Qualiano e Giugliano: Sicurezza ambientale. Carabinieri denunciano 4 persone

I Carabinieri di Qualiano insieme a quelli della Stazione Forestale di Pozzuoli, nell’ambito dei servizi volti a prevenire e contrastare reati ed illeciti di natura ambientale, hanno denunciato 4 persone ritenute responsabili, a vario titolo, ...continua
Portici - Carabinieri arrestano pusher 45enne

ha chiesto 30 euro per una dose di appena 0,4 grammi di cocaina. Pasquale Lucarella era in Corso Garibaldi e la cessione di stupefacente ad un cliente non è passata inosservata ad una pattuglia di carabinieri della stazione di Portici. Prima ...continua
Napoli, Ponticelli: Carabinieri setacciano l'area orientale di Napoli. 1 arresto e 4 denunce

I carabinieri della compagnia di Poggioreale hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Ponticelli: 72 le persone identificate, 62 i veicoli controllati. 10 le contravvenzioni al cds notificate ad altrettanti ...continua
Napoli e provincia: Lavoro, sicurezza e “sommerso”. Carabinieri in prima linea nei controlli

Servizi a largo per i Carabinieri del comando provinciale di napoli che insieme a quelli del nucleo ispettorato del lavoro stanno effettuati mirati controlli volti alla verifica del rispetto delle norme sul lavoro. Nel quartiere vomero i Carabinieri ...continua
Ischia - Caccia fuori stagione, 2 bracconieri denunciati

I Carabinieri Forestali della Stazione di Casamicciola Terme hanno denunciato due persone che praticavano la caccia non osservando il calendario venatorio. I due bracconieri sono stati fermati e controllati nel comune di Barano d’Ischia in ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.