Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



Agerola - Abbattuto manufatto abusivo

(03/10/2023)

Nell'ambito dell'attività di contrasto al fenomeno dell'abusivismo edilizio che costituisce una delle priorità dell'azione di questa Procura della Repubblica, in esecuzione di un ordine di demolizione emesso dal Tribunale di Torre Annunziata, sezione distaccata di Gragnano, si è proceduto alla demolizione di una tettoia con struttura in legno e tegole alla marsigliese di mt.7,20 per mt.3,80.
Il manufatto demolito insisteva nel comune di Agerola (Na) al Viale Della Vittoria e l'area sulla quale era stata realizzata l'opera abusiva, ovvero il manufatto ad uso "stalla", risulta inserita: a) nel P.U.T. dell'Area Sorrentina Amalfitana di cui alla L.R. n. 35, in "Zona Territoriale 5 - Riqualificazione insediativa ed ambientale di 2° grado"; b) nel vigente P.R.G., adeguato al P.U.T. dell'Area Sorrentina Amalfitana di cui alla L.R. 35/87, adottato con delibera del Consiglio Comunale n. 14 del 19/05/1999 ed approvato con Decreto del Presidente della Comunità Montana dei Monti Lattari - Penisola Sorrentina, n. 1 del 16/03/2006, in "zona E3 agricola di margine dell'agglomerato urbano, oggetto di specifiche limitazioni all'esercizio dell'attività agricola per effetto di condizioni posizionali dei suoli"; c) nel Piano Stralcio per l'Assetto Idrogeologico dell'Autorità di Bacino Campania Sud ed interregionale per il Bacino Idrografico del Fiume Sele (ex Destra Sele), adottato con delibera del Comitato Istituzionale n. 22 del 02/08/2016, nella Carta del Rischio in "Area R3 a rischio elevato" e nella Carta del Pericolo in Area P3 a pericolosità elevata".
L'intero territorio del comune di Agerola è stato ritenuto di notevole interesse pubblico con DD.MM. 12.11.1958 e 28.03.1985 e, pertanto, sottoposto a vincolo paesaggistico-ambientale ai sensi del D.Lgs. N. 42/04 nonché incluso nei comuni sismici della Regione Campania - giusta deliberazione di G.R.C. n. 547 del 07/11/2002 - e, quindi, sottoposto alle prescrizioni di cui alla vigente normativa antisismica (L, n. 64/1974 - L.R. n. 911983 es.m.i.).
L'esecuzione delle demolizioni delle costruzioni abusive disposte dall'autorità Giudiziaria rappresenta, per la
tutela del territorio, uno strumento insostituibile sia in chiave repressiva, per il ripristino delle condizioni ambientali violate, sia in chiave preventiva, per l'efficacia dissuasiva nei confronti dell'abusivismo edilizio; nel caso di specie si è data esecuzione ad una condanna relativa ad una sentenza risalente all'anno 2007.
Grazie anche alla incessante opera di sensibilizzazione posta in essere da questo Ufficio, la suddetta demolizione è l'ennesima che ha avuto luogo da parte del proprietario del manufatto abusivo, in regime di autodemolizione, senza anticipazione di spese da parte del Comune interessato e della Cassa Depositi e Prestiti.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia - Arrestato 64enne per abusi sessuali su una bimba di 11 anni disabile

Nella mattinata odierna, personale della Sezione di Polizia Giudiziaria - Aliquota Polizia di Stato della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, in collaborazione con personale del Commissariato di P.S. di Castellammare di Stabia, in esecuzione ...continua
Frignano e Villa Briano - Controllo ai bar e ristoranti; denunciato un giovane per possesso di stupefacente

Dal tardo pomeriggio di ieri e sino alle prime ore di questa mattina, i carabinieri della Compagnia di Aversa hanno eseguito, nei centri di Frignano e Villa di Briano, nel casertano, un servizio coordinato volto al controllo di esercizi commerciali ...continua
Operazione Green: La Polizia di Stato di Pordenone ha arrestato quattro cittadini rumeni

 La Polizia di Stato di Pordenone, la notte dello scorso 15 novembre 2023 interveniva presso l’attività commerciale MANIA GREEN, sita in viale Treviso, in quanto era pervenuto alla locale Sala Operativa un allarme per furto in ...continua
Polizia Municipale: Controlli al Centro Direzionale

Gli agenti della Polizia Locale di Napoli U.O. San Lorenzo hanno eseguito una serie di controlli degli esercizi pubblici all’interno Centro Direzionale. Un ristoratore aveva fatto realizzare, abusivamente, su suolo pubblico antistante il ...continua
Marcianise - Arrestato presunto estorsore

 L’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli - Ufficio esecuzioni penali, nei confronti una 38enne di Marcianise è stato eseguito nella tarda serata di ieri dai carabinieri della ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences