WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Sessa Aurunca (CE): i carabinieri forestali sottopongono a sequestro nr. 34 cani per maltrattamento e problematiche igienico-sanitarie

(02/08/2021)

I militari appartenenti alle Stazioni Carabinieri Forestale di Sessa Aurunca ed al Gruppo Carabinieri Forestale di Caserta, unitamente a personale dell’A.S.L. Settore Randagismo di Caserta, alla locale Polizia Municipale del Comune di Sessa Aurunca, al Responsabile dell’Ufficio Ambiente, nonché dei Servizi Sociali del medesimo Ente Comunale, hanno eseguito un controllo, in comune di Sessa Aurunca (CE), alla località “Torretta”, Frazione “casamare”, presso un immobile di proprietà privata, finalizzato sul rispetto della normativa ambientale e sanitaria derivante dalla detenzione di animali da compagnia.
Durante l'accertamento veniva riscontrata la presenza di n. 34 cani meticci, di varia stazza, età e sesso, tutti senza microchip, che versavano in condizioni incompatibili con la loro natura date le precarie condizioni igienico-sanitarie dell’immobile in cui erano trattenuti, nonché afflitti da grave forme di parassitosi e alopecia cutanea.
Il personale veterinario prontamente provvedeva ad apporre i previsti microchip ai cani che venivano posti sotto sequestro e trasferiti presso il canile convenzionato "Santa Lucia" sito nel comune di Cellole (CE), dove saranno custoditi e sottoposti alle cure veterinarie del caso.
Per i fatti sopra citati sono stati ravvisate condotte penalmente rilevanti, a carico della proprietaria dell’immobile in cui erano detenuti i cani, essendosi ravvisata l’integrazione dei reati di cui di cui agli articoli 727 del codice penale (detenzione di animali in pessime condizioni igienico-sanitarie nonché incompatibili con la loro natura) e 544ter del c.p. (maltrattamento animale).
L'area veniva, altresì, posta sotto sequestro da parte dei Vigili Urbani del Comune di Sessa Aurunca e la proprietaria, a seguito dell'intervento di un'ambulanza del 118, veniva trasferita presso l'Ospedale di Sessa Aurunca per verificare le condizioni di salute della stessa.
Per la detenzione di cani privi di regolare iscrizione all’anagrafe canina regionale, risultando integrata anche la violazione amministrativa prevista dalla normativa regionale sarà notifica al trasgressore una sanzione amministrativa per un ammontare complessivo di 6900 €.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Torre Annunziata: Controlli, sequestri e denunce dei Carabinieri

Costanti e senza sosta i controlli a torre annunziata da parte dei Carabinieri della locale compagnia. I militari – nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di napoli – hanno effettuato un servizio a largo raggio ...continua
Misura cautelare in carcere per un 29enne di Pannarano. Contestati i reati di atti persecutori e incendio aggravato

A seguito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Benevento, i Carabinieri della Stazione di Montesarchio (BN), nel primo pomeriggio, hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale della ...continua
Sant’Antonio Abate: Controlli dei Carabinieri impegnati nella lotta all’inquinamento ambientale

Continua la task force dei Carabinieri volti a controllare gli sversamenti illegali di rifiuti liquidi nel fiume Sarno e nei suoi affluenti. I militari appartenenti al Nucleo Investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale di Napoli ...continua
Bellona (Ce), arrestato 50enne perché picchiava selvaggiamente la moglie

Nel corso della notte, in Bellona (Ce), i carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Capua hanno tratto in arresto un 50enne del posto. L’uomo è stato colto nella flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni ...continua
Marcianise- Arrestato 24enne, deteneva droga presso la sua abitazione

Nel corso della notte, in Marcianise (Ce), i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 24enne del luogo. I militari dell’Arma all’esito ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.