Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità



Pozzuoli: nessun danno per la scossa di ieri. Il Sindaco incontrerà il Ministro della Protezione Civile

(08/09/2023)

“Nessun danno a persone ed edifici dopo le puntuali verifiche effettuate dai tecnici del Comune e dalla Polizia municipale”: lo ha detto il sindaco di Pozzuoli Gigi Manzoni al termine dello sciame sismico, che ieri sera alle ore 19,45 ha fatto registrare la scossa più forte (magnitudo 3.8) negli ultimi 39 anni. Il fine sciame è stato comunicato dall’Osservatorio Vesuviano alle ore 23,50.

“Nel corso della riunione in Comune, protrattasi fino a tarda notte con i responsabili locali della Protezione civile, i dirigenti dell’Ente e i vertici della Polizia municipale, non sono emerse criticità o danni a fronte delle poche segnalazioni di intervento ricevute. Pur comprendendo la preoccupazione dei cittadini – ha precisato il primo cittadino di Pozzuoli – invito ancora una volta la popolazione a mantenere la calma e affidarsi ai canali ufficiali di comunicazione. L’ Amministrazione sta prestando la massima attenzione alla mitigazione del rischio derivante dai fenomeni bradisismici. Sono costantemente in contatto con l’INGV e con Italo Giulivo, direttore generale dell’Ufficio di Protezione civile regionale, con il quale questo pomeriggio mi confronterò ulteriormente. Inoltre mercoledì prossimo sarò a Roma per incontrare il Ministro della Protezione civile Nello Musumeci, che ringrazio pubblicamente per la tempestività di accoglimento della mia richiesta di confronto: al Ministro chiederò l’emanazione di uno specifico provvedimento chepreveda importanti misure per fronteggiare adeguatamente i rischi derivanti dalfenomeno bradisismico, a partire dallo stanziamento di risorse per completarele verifiche e l’esecuzione di interventi strutturali sugli edifici e sulleinfrastrutture pubbliche e per agevolare i cittadini nelle attività dicontrollo e di adeguamento statico degli immobili di proprietà privata”.

Infine, dopo l’incontro al Ministero è già programmata una riunione in Città Metropolitana tra il sindaco di Napoli Manfredi e tutti i sindaci dei Comuni flegrei per un ulteriore esame della problematica e la scelta delle possibili iniziative comuni da adottare.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Risolto il problema multe inviate all’automobilista sbagliato

 È stato risolto il problema che aveva provocato l’invio di 51 contravvenzioni ad un automobilista che non era mai stato a Napoli. Il caso, riportato nei giorni scorsi da alcuni organi di stampa, è riconducibile al sistema ...continua
Pizzaioli si nasce o si diventa ?

La figura del Pizzaiolo sarà al centro del convegno “Formare per crescere” che si terrà lunedì 22 prossimo presso il Parco Archeologico di Pompei con l’obiettivo di sostenere l'importanza di un riconoscimento ufficiale della figura del pizzaiolo ...continua
Ripristinato il Datario sull’Aiuola di Castel Nuovo di Napoli

Sul viale di accesso al Maschio Angioino si trova da oggi l’aiuola che riporta la data del giorno realizzata con ghiaia e piantine verdi. L’aiuola è stata rifatta, recuperando la funzione di datario che aveva già negli ...continua
Pubblicato l’avviso per la realizzazione della rassegna Giugno giovani 2024

Ritorna la rassegna “Giugno giovani”, una serie di eventi proposti dai giovani e dedicati ai giovani. Fino all’8 maggio potranno essere presentate idee e proposte per arricchire il calendario di spettacoli, concerti, mostre e convegni ...continua
Pozzuoli: nominato il Consiglio Direttivo e il Comitato Scientifico del “Nuovo Osservatorio per la Legalità”

Saranno Maurizio De Giovanni, Catello Maresca e Gennaro Tortora i componenti del Consiglio Direttivo del nuovo Osservatorio per la Legalità, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale di Pozzuoli. L’Osservatorio ha l’obiet...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences