Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Polizia di Stato e Moige insieme per la sicurezza dei minorenni in tutta Italia

(25/11/2021)


È stato rinnovato l’accordo di collaborazione tra la Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, della Comunicazioni e per i Reparti speciali della Polizia di Stato del Dipartimento della Pubblica Sicurezza ed il Moige - Movimento Italiano Genitori, già sottoscritto nel 2008, che permetterà di continuare a realizzare azioni incisive su fronti strategici per l’incolumità e la sicurezza dei bambini e degli adolescenti in ambito della circolazione stradale e ferroviaria.

Il precedente accordo riguardava soltanto la sicurezza stradale, ma visti i risultati apprezzabili ottenuti, si è ritenuto di allargare l’ambito di applicazione anche a quella ferroviaria, per sensibilizzare i giovani, i loro educatori ed i genitori sui rischi che possono incorrere in caso di non rispetto delle norme sulla sicurezza.

La nuova intesa, con validità triennale, prevede, in particolare, che le Parti sviluppino e valutino forme di collaborazione per iniziative congiunte nei settori della formazione, dell’informazione e dell’educazione ad una mobilità sicura, finalizzate al miglioramento dei livelli di sicurezza dei richiamati settori, anche mediante l’istituzione di un apposito gruppo di lavoro paritetico, denominato “Tavolo Tecnico di Coordinamento”.

Dichiara Antonio Affinita, direttore del Moige: <>

<>

Afferma la dr.ssa Daniela Stradiotto, Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, della Comunicazioni e per i Reparti speciali della Polizia di Stato: <<È estremamente importante che i giovani comprendano appieno il valore delle regole nei citati ambiti, frequentati abitualmente, al fine di avere la corretta percezione dei rischi e di rifuggire non solo da quei comportamenti che costituiscono reato, ma anche da tutte quelle azioni di evidente superficialità o disattenzione, che “trasformano” il divertimento in danni - anche fisici - spesso permanenti. Non si è grandi se si riesce a vincere la sfida di tirare il freno d’emergenza o di attendere il treno posizionandosi oltre la linea gialla, mentre è più concreto il rischio di farsi (e fare) male!

Le regole non sono soltanto “degli adulti” e violarle non deve costituire motivo di soddisfazione per aver trasgredito qualcosa a cui “i grandi” sono, invece, sottoposti! Al contrario, rispettarle significa essere diventati “adulti” per una vita insieme all’insegna della solidarietà e della convivenza civile. >>






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il Centro Studi Piero Calamandrei e l'associazione Comunicare Liberi ricevono il Premio Mediterraneo

In data 22 Gennaio il Centro Studi Piero Calamandrei e l’Associazione Comunicare Liberi conquistano a Napoli il Premio del Mediterraneo. Trattasi di un riconoscimento nazionale che premia realtà emergenti della società civile ...continua
TuttiMedia dedica il progetto NewsMedia4Good a David Sassoli giornalista e politico EU

Roma, 18 gennaio 2021 - L’Osservatorio TuttiMedia dedica a David Sassoli il progetto NewsMedia4Good, lanciato in Fieg lo scorso dicembre. Franco Siddi, presidente TuttiMedia, afferma: “David Sassoli mi confidò che la sua era ...continua
Gragnano- Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di GRAGNANO: Via Ugo Foscolo Via Raffaele Viviani Via Giacomo Leopardi ed in tutte le traverse della zona I ...continua
Villa Gabola bonificata dall'amianto

Intervento di bonifica dell’amianto dalla Villa Gabola del rione San Marco.Il Comune di Castellammare di Stabia, beneficiario di un contributo regionale per edifici di proprietà pubblica, ha rimosso e smaltito dalla struttura del parco ...continua
Vico Equense- Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

 Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di VICO EQUENSE: Via Castello, Via Castello Marina, Via Colombo, Via Marina Vecchia ed in tutte le traverse ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.