WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Oasi di Monte Nuovo e Monterusciello, al via le operazioni per piantumare 1900 alberi

(10/09/2021)

"All'interno dell'Oasi di Monte Nuovo e a Monterusciello stanno per iniziare le opere di piantumazione di nuovi alberi. Sono stati ultimati le procedure e gli atti necessari all'attuazione dei progetti dopo aver ottenuto un finanziamento dalla Città Metropolitana. Gli interventi inizieranno tra metà ottobre e la prima decade di novembre, quando il clima è più adatto alla messa a dimora delle essenze scelte per il nostro verde. A Monte Nuovo in particolare, oltre alla collocazione delle piante e alla rimozione di quelle essiccate o malate, saranno risistemati i sentieri e resi pienamente fruibili i percorsi naturalistici. Avremo un 'oasi nel vero senso del termine e un ambiente curato. I fatti sono questi, le chiacchiere e le sortite propagandistiche lasciano invece il tempo che trovano".

A dirlo è il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia in riferimento alle opere che inizieranno a breve a Monte Nuovo e nel popoloso quartiere dove nei mesi scorsi sono stati abbattuti diversi pini mediterranei con alta propensione al cedimento, perché essiccati o danneggiati irreparabilmente da micidiali insetti, le cocciniglie: un'opera che continuerà con la messa in pratica dei progetti varati dall'amministrazione. Nell'oasi di Lucrino ci sarà la piantumazione di lecci e pini di una specie diversa dai "mediterranei" (pinus halepensis) in sostituzione di quelli abbattuti o non salubri, ed è prevista la realizzazione di un percorso didattico sulle essenze storiche, con l'apposizione di una serie di cartelloni esplicativi. A Monterusciello, invece, saranno piantate essenze di vari tipi in diverse strade: lecci, pini, alberi di carrubo e siliquastri (alberi di giuda). In totale, si prevede la sistemazione di 1.900 alberi, mille nell'oasi di Monte Nuovo e 900 nella zona di Monterusciello.

 

"All'interno dell'Oasi di Monte Nuovo e a Monterusciello stanno per iniziare le opere di piantumazione di nuovi alberi. Sono stati ultimati le procedure e gli atti necessari all'attuazione dei progetti dopo aver ottenuto un finanziamento dalla Città Metropolitana. Gli interventi inizieranno tra metà ottobre e la prima decade di novembre, quando il clima è più adatto alla messa a dimora delle essenze scelte per il nostro verde. A Monte Nuovo in particolare, oltre alla collocazione delle piante e alla rimozione di quelle essiccate o malate, saranno risistemati i sentieri e resi pienamente fruibili i percorsi naturalistici. Avremo un 'oasi nel vero senso del termine e un ambiente curato. I fatti sono questi, le chiacchiere e le sortite propagandistiche lasciano invece il tempo che trovano".

A dirlo è il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia in riferimento alle opere che inizieranno a breve a Monte Nuovo e nel popoloso quartiere dove nei mesi scorsi sono stati abbattuti diversi pini mediterranei con alta propensione al cedimento, perché essiccati o danneggiati irreparabilmente da micidiali insetti, le cocciniglie: un'opera che continuerà con la messa in pratica dei progetti varati dall'amministrazione. Nell'oasi di Lucrino ci sarà la piantumazione di lecci e pini di una specie diversa dai "mediterranei" (pinus halepensis) in sostituzione di quelli abbattuti o non salubri, ed è prevista la realizzazione di un percorso didattico sulle essenze storiche, con l'apposizione di una serie di cartelloni esplicativi. A Monterusciello, invece, saranno piantate essenze di vari tipi in diverse strade: lecci, pini, alberi di carrubo e siliquastri (alberi di giuda). In totale, si prevede la sistemazione di 1.900 alberi, mille nell'oasi di Monte Nuovo e 900 nella zona di Monterusciello.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cure termali gratuite per i cittadini over 65. Iniziativa a costo zero per l'ente. Zinno: "Pensiamo al benessere dei nostri anziani"

 San Giorgio a Cremano, 1 dicembre 2021 - Sostegno e tutela delle fasce deboli. Dopo il soggiorno gratuito per gli anziani, l'amministrazione guidata dal Sindaco Giorgio Zinno, attraverso l'assessore alle Politiche Sociali, Giuseppe ...continua
Vico Equense- Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

 Sono  in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di VICO EQUENSE: Via Gianbattista della Porta, via Abbazia, via Cappella del Monte, Strada Statale ...continua
Nasce il “Natalone Pop” di Zio Rocco

Il panettone napoletano a base di burro di bufala di Battipaglia, nocciola viscianese del Vallo di Lauro e pop corn è il dolce ideale per celebrare il Natale...continua
Comune di Bacoli e la digitalizzazione dell' anagrafe: ecco come accedere e scaricare i certificati online

Anche il Comune di Bacoli consente ai propri cittadini di avere a disposizione documenti e certificati dell'anagrafe a portata di clic, senza prenotare o fare la fila all'ufficio comunale. Sarà necessario possedere Spid e/o Come al ...continua
A Monterusciello ritorno alle tradizioni agricole e produzione di prodotti tipici locali

"Il progetto MAC è un esempio di come possono essere spesi al meglio i fondi europei. Da un lato abbiamo valorizzato 52 ettari di terreno in un sistema di integrazione urbana e innescato un processo di ritorno alle tradizioni agricole ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.