Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Nasce il “Natalone Pop” di Zio Rocco

(01/12/2021)

A Bruxelles si discute se si può o meno dire "Buon Natale" oppure solo un più laconico "Buone Feste", eliminando ogni riferimento di genere o l’orientamento sessuale di una persona, mai dire  “signore e signori” nel  rispetto della diversità come previsto dal nuovo decalogo linguistico della Comunità Europea, poi ritirato. L’Europa cancella le nostre radici cristiane! tuona qualche eurodeputato, nel frattempo ci avviciniamo a grandi passi alla più dolce festività dell'anno e a Napoli è  tempo in cui la nostra tradizione dei sapori viene esaltata per le contaminazioni da altri popoli che sono transitati sul nostro territorio. In quest’ottica arriva il nuovo fuori menù del pastry chef Rocco Cannavino, in arte “Zio Rocco”, che propone per le feste il suo “Natalone Pop”. Il prodotto si basa su di un impasto brioche-panettone al burro di bufala e cioccolato al 70%, ricordando esteticamente il tipico dolce milanese a forma di cupola. Il ripieno è con doppia crema al cioccolato gianduia 45% nocciola viscianese e un piccolo cuore di cremino al caramello salato. Il topping è a base di ganache al cioccolato a latte, arachidi, pop corn salati e, infine, gocce di caramello mou filante. «Il topping, così realizzato, ha una doppia valenza - spiega “Zio Rocco” - la prima legata al gusto, in quanto donano sapidità e croccantezza all’impasto brioche-panettone ripieno di morbide creme al cioccolato gianduia. Mentre dal punto di vista culturale siamo dinanzi ad una rivisitazione grazie all’utilizzo del burro di bufala e ai pop corn, un ingrediente tipicamente “giovanile” rispetto ad un prodotto storico della tradizione milanese qual è il panettone».

Il Natalone Pop sarà disponibile in contemporanea dal 3 dicembre, per un mese, presso lo Zio Rocco Lab Store di Napoli  in Vico Polveriera, con possibilità di delivery con Uber Eats, e a Pomigliano D’Arco nella centralissima Via Roma, oppure ordinandolo su Alfonsino. Si conclude così un anno di prodotti speciali fuori menù, in linea con la missione di Zio Rocco di elevare il mondo dei piccoli lievitati a prodotto gourmet, grazie ad un lavoro di ricerca abbinato al suo estroso tocco.

«La nostra filosofia è anche spingerci oltre e perfezionare un grande successo», questo il segreto di Zio Rocco il quale si è formato rifornendo i bar di Napoli e provincia dei suoi deliziosi cornetti. E poi venuto il momento di decidere cosa fare da grande, Rocco ha aperto un laboratorio tutto suo con la lavorazione a vista grazie ad una vetrata che consente di osservare la produzione e la farcitura dei cornetti  appena sfornati. Il Natalone Pop, il panettone napoletano a base di burro di bufala e pop corn è quindi il dolce ideale per le prossime festività, dalla particolare consistenza  che scricchiola gradevolmente sotto i denti. Celebrare il Natale e usare nomi e simboli cristiani e - perché no - dolci della nostra tradizione sono parte del retaggio europeo e almeno a Natale lasciateci vivere e mangiare come più ci piace.

 

Harry di Prisco






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il Centro Studi Piero Calamandrei e l'associazione Comunicare Liberi ricevono il Premio Mediterraneo

In data 22 Gennaio il Centro Studi Piero Calamandrei e l’Associazione Comunicare Liberi conquistano a Napoli il Premio del Mediterraneo. Trattasi di un riconoscimento nazionale che premia realtà emergenti della società civile ...continua
TuttiMedia dedica il progetto NewsMedia4Good a David Sassoli giornalista e politico EU

Roma, 18 gennaio 2021 - L’Osservatorio TuttiMedia dedica a David Sassoli il progetto NewsMedia4Good, lanciato in Fieg lo scorso dicembre. Franco Siddi, presidente TuttiMedia, afferma: “David Sassoli mi confidò che la sua era ...continua
Gragnano- Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di GRAGNANO: Via Ugo Foscolo Via Raffaele Viviani Via Giacomo Leopardi ed in tutte le traverse della zona I ...continua
Villa Gabola bonificata dall'amianto

Intervento di bonifica dell’amianto dalla Villa Gabola del rione San Marco.Il Comune di Castellammare di Stabia, beneficiario di un contributo regionale per edifici di proprietà pubblica, ha rimosso e smaltito dalla struttura del parco ...continua
Vico Equense- Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

 Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di VICO EQUENSE: Via Castello, Via Castello Marina, Via Colombo, Via Marina Vecchia ed in tutte le traverse ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.