Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità



Mobile Angel.- conferenza tenutasi al Comando Provinciale Carabinieri di Napoli

(18/11/2023)

Mobile Angel, lo Smart watch contro la violenza di genere adesso è un servizio potenziato grazie alla collaborazione tra Arma dei Carabinieri, Fondazione Vodafone Italia e Soroptimist International club di Napoli, Milano alla Scala, Milano Fondatore e Torino.
Si è conclusa la sperimentazione durata 12 mesi presso i Comandi Provinciali di Milano, Napoli e Torino che ha riguardato il potenziamento di Mobile Angel, il dispositivo indossabile per la protezione delle donne in pericolo. Nella sperimentazione sono state coinvolte anche le Procure della Repubblica dei citati capoluoghi, compresa quella di Ivrea (TO).
Il progetto è nato nel 2018 e vede la collaborazione tra la Fondazione Vodafone Italia, l’Arma dei Carabinieri e Soroptimist International club di Napoli, Milano alla Scala, Milano Fondatore e Torino. Mobile Angel è un dispositivo connesso al telefono cellulare su cui è installata un’app dedicata in grado di attivare una richiesta di intervento presso l’Arma dei Carabinieri.
La sperimentazione, avviata nel 2022, ha avuto come obiettivo quello di migliorare il software e misurare l’efficacia dell’iniziativa. Sono stati dunque assegnati 50 braccialetti Smart watch tra Napoli, Milano, Torino e Ivrea a favore di donne in situazioni già segnalate e note all’Arma dei Carabinieri; dopo un anno di monitoraggio i risultati ottenuti sono il riscontro di una accresciuta percezione di sicurezza da parte delle vittime e una funzione deterrente dell’apparato emergenziale verso gli aggressori. A Milano in una specifica circostanza verificatasi durante il periodo di osservazione, l’attivazione del sistema di allarme da parte della vittima tramite Mobile Angel ha consentito l’intervento tempestivo del Nucleo Radiomobile e l’allontanamento immediato dello stalker alla sola vista della pattuglia. Grazie alla collaborazione tra Fondazione Vodafone Italia e i Soroptimist International Club sono stati consegnati 45 dispositivi, da ripartire tra Napoli, Milano e Torino. I dispositivi sono dotati di un apparato di ricezione degli allarmi installato presso le rispettive Centrali Operative e del sistema di gestione dell’aggiornamento del software di funzionamento. Invece, cinque dispositivi sono stati donati dalla citata Fondazione al Comando Provinciale di Torino per le esigenze operative dei comandi operanti nell’ambito della competenza della Procura della Repubblica di Ivrea.
Con l’Unione Italiana del Soroptimist International, l’Arma dei Carabinieri nel 2015 ha stipulato un accordo, formalizzato nell’anno 2019 con un Protocollo d’intesa, con lo scopo di assicurare una fattiva collaborazione che ha permesso la realizzazione di oltre 200 locali, ubicati nelle caserme dei Carabinieri sul territorio, destinati all’ascolto di donne che hanno subito violenza di genere e altre vittime vulnerabili, ovvero “Una Stanza tutta per sé”.
Fondazione Vodafone, altro partner del progetto Mobile Angel, è da tempo impegnata nel contrasto alla violenza di genere, ad esempio con l’App mobile Bright Sky che fornisce risorse, supporto e strumenti concreti alle donne che subiscono violenza domestica e maltrattamenti. L’App è scaricabile gratuitamente e può essere utilizzata anche da parenti, amici, colleghi di lavoro, associazioni e da tutti coloro che sono vicini a donne maltrattate. Bright Sky fornisce informazioni sui diversi tipi di violenza e consente alle donne di acquisire maggiore consapevolezza su come gestire la propria situazione. Al tempo stesso, l’App fornisce una mappatura dei servizi di supporto che si occupano di maltrattamenti, sia a livello locale che nazionale. È disponibile inoltre la chiamata rapida al 112, che può essere attivata con un singolo tocco su ogni pagina dell’App.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Femminicidio di Anna Scala, il Comune di Piano di Sorrento delibera di costituirsi parte civile

Il Comune di Piano di Sorrento ha deliberato di costituirsi parte civile nel procedimento penale riguardante il femminicidio di Anna Scala. La donna fu uccisa il 17 agosto dell’anno scorso a Piano di Sorrento e, nei prossimi giorni, presso ...continua
Le reti d’impresa di Montefiascone e Bolsena unite presentano i gioielli del lago

La Stampa di settore visita le aziende turistiche della Tuscia viterbese di Montefiascone e Bolsena ...continua
Capaci - Per non dimenticare

Omaggio del Ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, e del Ministro della Giustizia, Carlo Nordio, insieme alla Presidente della Commissione Antimafia Chiara Colosimo, alla stele di Capaci che ricorda le vittime della strage di mafia di 32 ...continua
Multe Ztl, chiesta sospensione esecutività

Il Comune di Napoli ha rilevato che alcuni verbali elevati per i passaggi non autorizzati durante il periodo dal 06/06/2020 al 31/10/2020 in alcune aree pedonali (AP) sono stati inviati, prima della verifica degli esiti dei ricorsi presentati al ...continua
Pietrelcina 25-26 maggio: anniversario della nascita e battesimo di Padre Pio

Pietrelcina - Una novità assoluta per questo anno sarà lo svolgimento della festa del 25 maggio nella contrada di Piana Romana, luogo dove il Santo pietrelcinese ricevette il dono ineffabile delle prime Stimmate e dove verrà ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences