Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Il 6 e 7 agosto che la festa inizi a Cancello e Arnone per la 44° Festa della mozzarella!

(07/08/2022)

Il primo weekend di agosto vede tornare la più antica manifestazione italiana dedicata alla mozzarella di solo latte di bufala: la Festa della mozzarella di Cancello ed Arnone in provincia di Caserta promossa dal Comune e dalla Pro Loco Terre di Cancia e Lanio con la direzione artistica di Gianni Simioli.

≪Per quanto concerne la Festa, siamo alla 44° edizione - sono parole dell’Avvocato Raffaele Ambrosca, sindaco di Cancello ed Arnone -, usciamo da due anni di buio, con le persone che hanno voglia di ritrovarsi e vivere e noi siamo lieti di poterli ospitare in un contesto che, ci auguriamo, degno. Si tratta della festa più importante del nostro territorio, all'insegna di sua maestà la regina: la mozzarella di bufala. La nostra non è una mozzarella ma è La mozzarella!≫.

La festa della mozzarella ha origini abbastanza remote: è nata dall'idea di alcuni amici che si riunirono per organizzare una sagra della mozzarella. Con il trascorrere del tempo la sagra della mozzarella è diventata la festa della mozzarella con un percorso lungo 4 km, che attraversa interamente le due comunità di Cancello ed Arnone, concepito come la via lattea costellata da stand di vari prodotti legati alla bufala.

A fare da cornice alla festa oggi vi sono non solo momenti culinari, ma anche momenti canori, spettacoli di gruppi popolari itineranti, di giocolieri, di artisti di strada. Cancello e Arnone è un paese ospitale in qualsiasi momento dell'anno ma in questo periodo lo è ancora di più.

≪La manifestazione – continua l’Avv. Ambrosca – è tra le principali del territorio e quest’anno non ci siamo fatti mancare nulla. Stefano De Martino, testimonial dell’evento, ha accettato di presentare la sua terra anche se la sua agenda è ricca di impegni. È un vero uomo del territorio. Il settore caseario ha qualche problema. Noi vogliamo essere moderatori del settore e abbiamo organizzato un convegno che si occuperà di questo comparto in sofferenza. I pascoli del nostro territorio sono salmastri e pertanto la nostra mozzarella è unica. Invitiamo tutti nel nostro paese che vive ogni anno questo magico momento per tutto l’anno≫.

A Stefano De Martino verrà conferito il titolo di Ambasciatore nel mondo della Mozzarella di Cancello ed Arnone.

Cancello e Arnone sorge nella Campania Felix di terra di lavoro a 31 chilometri dal capoluogo campano. Qui il fiume Volturno ha da sempre rivestito un ruolo molto importante per l'economia, la tradizione e la cultura di Cancello ed Arnone. Gli snodi delle sue acque garantiscono un habitat perfetto per la crescita delle bufale qui introdotte in epoca longobarda. Siamo al centro della terra dei Mazzoni, una terra conosciuta in tutto il mondo proprio per la popolazione bufalina che conta oltre 33 mila capi.

≪La vocazione naturale del territorio, che sia con il suo prodotto principe, la Mozzarella di Bufala Dop, che come comunità, deve avere le condizioni sociali ed economiche per aprirsi verso sempre nuove occasioni di scambio culturale e commerciale, occasione di una vetrina del nostro prodotto tipico, la Mozzarella di Bufala Campana, che dovrà inserirsi, sempre più, come sito ad alta vocazione turistica internazionale, il modo sicuramente migliore per promuovere la mozzarella di bufala presso una clientela qualificata e variegata, pronta a cogliere e recepire le novità legate al prodotto-territorio≫. Così è intervenuto il Rappresentante della Consulta Nazionale per l’Agricoltura e Turismo aps, Rosario Lopa, a margine della conferenza stampa di presentazione della Festa della Mozzarella.

Alla conferenza stampa di presentazione è intervenuta anche la Presidente della Pro Loco, Angela Di Bello, che si è limitata a portare un saluto invece che presentare le bellezze paesaggistiche e culturali del suo territorio.

Per il Sindaco Ambrosca: «L’obiettivo è quello di porre al centro della manifestazione e del suo programma la nostra mozzarella la cui secolare storia fatta di sapiente lavorazione ne ha garantito e ne garantisce l’inimitabile bontà. Il nostro oro bianco ha permesso di sviluppare un comparto centrale nella vita sociale ed economica della comunità».

Qui è stato tanto naturale quanto rapido lo sviluppo di aziende dedite alla produzione e alla lavorazione del latte di bufala. Centocinquanta allevamenti bufalini solo a Cancello ed Arnone ed oltre 12 caseifici che dalle prime ore del mattino iniziano la lavorazione del latte con tutte le sue tappe: dalla filatura della pasta alla sua mozzatura e immersione in salamoia.

In particolare il Caseificio D’Angelo presenterà un nuovo prodotto: la mozzarella Nera di Bufala, il cui colore è dato dal carbone vegetale attivo che ne favorisce leggerezza ed elevata digeribilità.

≪Siamo grati ai caseifici – afferma il sindaco – che sono particolarmente impegnati con il loro personale, anche a far fronte ad una vendita maggiore durante il periodo estivo in cui la produzione di latte è ridotta. Nel nostro prossimo futuro l’obiettivo che ci prefiggiamo è quello di capitanare un progetto più ambizioso, che allarghi sempre di più il suo sguardo: un progetto inclusivo a vantaggio dell’intera filiera casearia di tutto il Basso Volturno e non solo. Ho già parlato con gli altri sindaci che nei loro comuni ospitano dai 600 ai 700 allevamenti e siamo d’accordo a poter realizzare un evento congiunto≫.

La promozione del comparto della produzione della mozzarella di solo latte di bufala passa attraverso la Festa della mozzarella di Cancello e Arnone che tra i suoi spettacoli, premi, riconoscimenti e mostre annovera il Premio Eccellenze Volturno 2022 destinato a Massimiliano Gallo per il film Mozzarella Stories di Edoardo De Angelis; Franco Ricciardi l’artista dell’anno idolo delle periferie; Don Maurizio Patriciello, parroco del Parco Verde di Caivano. Sul palco anche, tra gli altri: Andrea Sannino, Monica Sarnelli, Marco Zurzolo, Peppe Iodice e Francesco Cicchella.

Spazio alle mostre con due esposizioni: “Nella solitudine dei campi di colore” dell’artista Claudio Esposito e “Mozzarella è femminile!” di Loreta Azzellini, e un’installazione scenica di teatro-danza dal titolo “Liburia – Dis Abito” di Rosanna De Lucia con la ricerca sonora di tamburi a cornice di Luca Rossi.

 

Questo il link al video della festa tenutasi del 2020

https://www.youtube.com/watch?v=ZskYdGeDL7c&t=2s

Harry di Prisco






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

A Roberta Metsola l'Award "Donna è Innovazione": "Stop dall'Ue a fake news e minacce informatiche"

“L'acquisizione di know-how e la cooperazione con i paesi extraeuropei ci porteranno lontano soprattutto se vogliamo raggiungere la sovranità digitale in Europa”...continua
Operazione “Blocco Est Europa”: suprematismo, filonazismo e pedopornografia su Telegram

La Polizia di Stato, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo di Genova, sta eseguendo tre misure cautelari (due in carcere e una ai domiciliari) nei confronti di altrettanti giovani accusati di far parte di un gruppo Telegram ...continua
Arco Naturale di Palinuro, al via le opere per risanamento

Sono iniziati oggi i lavori per la realizzazione dell’ intervento di consolidamento, risanamento conservativo ed ambientale dell’arco naturale di Palinuro – consolidamento costoni di Centola. L’importo complessivo dei lavori ...continua
Piano di Sorrento- Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di SORRENTO: VIA NASTRO AZZURRO VIA PONTONE ed in tutte le traverse della zona. I tecnici sono al lavoro ...continua
Vico Equense- Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di VICO EQUENSE: VIA BELL'ALBA VIA LE PIETRE TUTTE LE TRAVERSE DELLA ZONA I tecnici sono al lavoro per ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.