Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Demolizione Istituto Sacro Cuore a Salerno: riscontrato amianto in cantiere, monitoraggio aria non ha rilevato fibre

(25/11/2022)

Demolizione Istituto Sacro Cuore a Salerno: riscontrato amianto in cantiere, monitoraggio aria non ha rilevato fibre


A seguito di una richiesta in emergenza del Comando di Polizia Municipale di Salerno, lo scorso 17 novembre tecnici del Dipartimento provinciale Arpac, a supporto della competente Azienda sanitaria locale, hanno effettuato un sopralluogo presso l’area di cantiere dell’ex plesso scolastico dell’Istituto Sacro Cuore in via Volontari della Libertà n. 56, alla presenza di agenti della Polizia municipale, di rappresentanti della stessa Asl e della società esecutrice dei lavori di demolizione. Nel corso del sopralluogo si è constatata la presenza, nell’area di cantiere, di due grossi cumuli di materiali misti di risulta derivanti dalla demolizione del fabbricato. Inoltre, su segnalazione della Polizia municipale, si è osservata la presenza di alcune parti in disuso di colonne fecali, sia adagiate al muro perimetrale che tra i cumuli di macerie.
Dato il sospetto che nel materiale in questione fosse presente amianto, i tecnici hanno comunicato ai soggetti competenti di procedere immediatamente alla necessaria messa in sicurezza sia delle parti residue di colonne fecali che dei cumuli di macerie. Lo stesso 17 novembre, Arpac ha proceduto a un campionamento di parte del materiale. Le risultanze analitiche, fornite dal Laboratorio regionale Amianto dell’Agenzia, hanno confermato la presenza di amianto di tipo crisotilo e crocidolite.
Lo scorso 23 novembre i tecnici del dipartimento provinciale Arpac hanno effettuato un ulteriore sopralluogo per la ricerca di fibre di amianto aerodisperse, effettuando due campionamenti di aria in punti posizionati rispettivamente a nord e a sud del sito di cantiere. Le risultanze analitiche, disponibili in data odierna, evidenziano un valore inferiore al limite di rilevabilità, risultato presumibilmente dovuto anche al fatto che con le piogge il materiale, umido, non rilascia fibre.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Vico Equense- Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

GORI comunica che sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di VICO EQUENSE: VIA ANTIGNANO VIA PATIERNO VIA RAFFAELE BOSCO VIA VECCHIA MOIANO PER TICCIANO V...continua
Massa Lubrense - Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

GORI comunica che sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di MASSA LUBRENSE: ROTABILE CAPO D'ARCO NERANO TUTTE LE RELATIVE TRAVERSE. I tecnici ...continua
A Brusciano la Marcia della Pace promossa dall'Azione cattolica della Diocesi di Nola

Per la Chiesa cattolica, a partire dal pontificato di Paolo VI, gennaio è il Mese della Pace, un tempo da dedicare alla preghiera, alla riflessione e alla sensibilizzazione sul tema della pace. L’Azione cattolica della diocesi di ...continua
Un'opera dello stabiese Antonio Caruso in mostra al museo MACA di Anagni

Il Museo d'Arte Contemporanea di Agnani (MACA) è orgoglioso di presentare un'opera del Maestro Antonio Caruso, un cestino in midollino con frutta in cera d'api, realizzato interamente a mano. La mostra, permanente, è un'occas...continua
Bologna - La Polizia di Stato aiuta un 70enne in difficoltà in casa

Nei giorni scorsi un equipaggio di volante interveniva in una abitazione del quartiere San Donato, in quanto l’abitante contattava la linea 113 riferendo di essere in difficoltà. Giunti sul posto, gli agenti della Polizia di Stato ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.