WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Comune di Boscoreale, una panchina rossa per dire "no" alla violenza contro le donne

(25/11/2020)

È stata collocata stamattina, nel parco pubblico di “Pellegrini”, una panchina rossa, simbolo internazionale della lotta alla violenza sulle donne, donata dalla pro loco “La Ginestra” nella ricorrenza della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Alla breve cerimonia hanno partecipato il sindaco Antonio Diplomatico, il presidente del consiglio comunale Antonio Di Somma, i consiglieri comunali Antonio Orlando e Luca Giordano.

“Quello di stamattina è un simbolo importante perché viene dal basso, da chi fa cittadinanza attiva come noi della pro loco La Ginestra - ha commentato Cristina Ermenegildo, presidente della pro loco -. E’ un simbolo che vuol dire siamo solidali con le donne vittime di violenza. La violenza, purtroppo, si nutre di una bestia nera, difficilissima da debellare: la paura. Ciascuno di noi ha il diritto e il dovere di contribuire a debellare questa paura. Come? Con una mano tesa; con il numero 1522; con la presentazione al centro antiviolenza di Boscotrecase e ai tanti presenti sul territorio. Non lasciamo sole le donne che hanno paura. Basta violenza”.

“La collocazione di questa simbolica panchina di colore rosso è un segno che tutti insieme vogliamo e dobbiamo contribuire a cambiare una cultura di violenza che spesso, in silenzio, si manifesta tra le mura domestiche - ha dichiarato il sindaco Antonio Diplomatico -. È una cultura estremamente sbagliata. Abbiamo fatto appello a cittadini, associazioni, attività produttive e a tutte le famiglie, di esporre dalle loro finestre, dai loro balconi, qualcosa di rosso, quale grido silenzioso contro ogni forma di violenza. Un modo per sensibilizzare tutti e per non perdere di vista le tante situazioni di violenza che purtroppo non accennano a diminuire. Speriamo - ha aggiunto il Sindaco - che questo piccolo germoglio, voluto dalla sempre attiva pro loco “La Ginestra”, che ringrazio, porti poi grandi frutti nel futuro. È importante cambiare la mentalità, perché è un problema atavico che molti uomini si portano dentro, pensando che l’amore significhi possedere. Non è così, perché amore è donare, è favorire il benessere di chi ci vuole bene”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sospensione servizio idrico Comune di Meta: ecco le zone

Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di META: Via Gradelle, Via Municipio, Via Casa Miccio Via Del Lauro ed in tutte le traverse della zona I ...continua
Allerta meteo per tutto il territorio regionale

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello Giallo, valevole sull'intero territorio cittadino a partire dalle 21 di oggi e fino alla ore 15 di domani.  Nell...continua
Don Salvatore Abagnale è fuori pericolo

Si sindaco Cimmino avverte che al termine di una giornata molto impegnativa, mi giunge una splendida notizia: don Salvatore Abagnale ha finalmente sconfitto il Covid! Sono certo che sta già scalpitando per tornare al suo posto, nella ...continua
Conclusa la necroscopia sulla sfortunata balenottera

 Si è conclusa ieri notte la necroscopia della balenottera comune ritrovata morta a Sorrento una settimana fa, effettuata dagli esperti del CERT (Cetacean strandings Emergency Response Team), la squadra di medici veterinari guidati dal ...continua
Proseguono i lavori su piazza Municipio annessi alla linea Metropolitana 1.

Attualmente sono in corso i lavori di riconfigurazione dei marciapiedi e della sede stradale riguardanti la parte bassa di Piazza Municipio e il tratto di via Acton sino all’ingresso dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.