WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Castellammare di Stabia - Contrasto all’abusivismo edilizio, 10 demolizioni di manufatti abusivi

(13/10/2021)


“Il ripristino della legalità e la dura lotta all’abusivismo costituiscono capisaldi imprescindibili per la mia amministrazione anche in contesti complicati”


Contrasto all’abusivismo, imponente opera di questa amministrazione comunale e dei Settori Urbanistica e Lavori pubblici dopo anni di immotivato immobilismo. In 3 anni sono state emesse oltre 60 ordinanze dirigenziali, sono state effettuate oltre 10 demolizioni di manufatti abusivi su suolo pubblico e sono stati recuperati spazi fondamentali nel rione Savorito ed in via Traversa Lattaro. L’ultima ordinanza in ordine di tempo è stata emessa poche ore fa nei confronti della proprietà del Castello medioevale di via Panoramica, edificio storico annoverato tra i beni culturali, per la demolizione di alcune opere abusive e per il ripristino dello stato dei luoghi.
Nei primi mesi del 2019, invece, è salita alla ribalta delle cronache l’attività effettuata presso i rioni Savorito e Moscarella. A seguito di approfonditi accertamenti effettuati dai tecnici del Comune di Castellammare di Stabia unitamente alle forze dell’ordine era infatti emerso che alcuni residenti avevano effettuato degli abusi edilizi su suolo pubblico, non suscettibili pertanto di alcuna sanatoria. In particolare, nel rione Moscarella, si era proceduto all’abbattimento di un manufatto in legno completamente abusivo. La struttura era ubicata su suolo pubblico, l’ingresso era stato pavimentato e, nel corso dei primi sopralluoghi, era anche dotata di piscina.
L’amministrazione sta portando avanti, in sinergia con le forze dell’ordine, le procedure di demolizioni in via Cupa Varano, via San Benedetto via Traversa Schito, via Traversa Savorito e via Schito tramite richieste di finanziamento e anticipi al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e alla Cassa Depositi e Prestiti. “Il ripristino della legalità e la dura lotta all’abusivismo - ha detto il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino - costituiscono capisaldi imprescindibili per la mia amministrazione anche in contesti complicati. La nostra terra e tutto ciò che la natura ci ha donato vanno tutelati e rispettati”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cure termali gratuite per i cittadini over 65. Iniziativa a costo zero per l'ente. Zinno: "Pensiamo al benessere dei nostri anziani"

 San Giorgio a Cremano, 1 dicembre 2021 - Sostegno e tutela delle fasce deboli. Dopo il soggiorno gratuito per gli anziani, l'amministrazione guidata dal Sindaco Giorgio Zinno, attraverso l'assessore alle Politiche Sociali, Giuseppe ...continua
Vico Equense- Sospensione servizio idrico - Ecco le zone interessate

 Sono  in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di VICO EQUENSE: Via Gianbattista della Porta, via Abbazia, via Cappella del Monte, Strada Statale ...continua
Nasce il “Natalone Pop” di Zio Rocco

Il panettone napoletano a base di burro di bufala di Battipaglia, nocciola viscianese del Vallo di Lauro e pop corn è il dolce ideale per celebrare il Natale...continua
Comune di Bacoli e la digitalizzazione dell' anagrafe: ecco come accedere e scaricare i certificati online

Anche il Comune di Bacoli consente ai propri cittadini di avere a disposizione documenti e certificati dell'anagrafe a portata di clic, senza prenotare o fare la fila all'ufficio comunale. Sarà necessario possedere Spid e/o Come al ...continua
A Monterusciello ritorno alle tradizioni agricole e produzione di prodotti tipici locali

"Il progetto MAC è un esempio di come possono essere spesi al meglio i fondi europei. Da un lato abbiamo valorizzato 52 ettari di terreno in un sistema di integrazione urbana e innescato un processo di ritorno alle tradizioni agricole ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.