Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all' Indice Storico

Rione Sanità di Napoli - 4 fermi per tentata estorsione a carico di elementi del clan Sequino

14/08/2017 - I Carabinieri della Compagnia di Napoli Stella hanno dato esecuzione a un fermo di indiziato di delitto, emesso dalla D.D.A. di Napoli, per tentata estorsione aggravata da finalità mafiose nei confronti di 4 soggetti ritenuti affiliati al clan camorristico dei “Sequino”, egemone all’interno del rione nel traffico di droga e nelle estorsioni ai danni di commercianti, parcheggiatori abusivi e cantieri edili. I soggetti fermati, tutti del Rione Sanità e già noti alle Forze dell’Ordine, sono: Pasquale AMODIO, 44enne, Francesco GRASSO, 50enne, Ciro MINEI, 23enne, Gennaro PASSARETTI, 27enne. Le indagini dei Carabinieri, coordinate dalla Procura Antimafia, hanno riguardato le richieste estorsive rivolte ad alcuni commercianti della zona a cui il clan aveva imposto il versamento periodico di somme di denaro e, in alcuni casi, anche l’istallazione di slot machine. Di fronte al mancato pagamento il sodalizio passava alle vie di fatto, come è accaduto per un’attività a cui due soggetti con volto travisato da casco integrale hanno dato alle fiamme la saracinesca mediante un innesco di liquido infiammabile. Nonostante il clima di omertà a cui soggiace l’intero quartiere, le indagini hanno permesso di identificare in breve tempo gli autori delle tentate estorsioni, nei cui confronti è stato emesso il fermo anche per scongiurare che si verificassero conseguenze più gravi ai danni delle vittime, vista l’escalation di violenza in caso di rifiuto di aderire alle richieste estorsive. Localizzati e fermati, i 4 sono stati associati al Centro Penitenziario di Secondigliano.



Castellammare di Stabia - arrestato il complice della rapina in gioielleria con fucile a canne mozze

Il 23 marzo a Castellammare 4 balordi rapinarono a mano armata un gioielliere, prima ferito con un taglierino e poi minacciato con un fucile a canne mozze. Tre dei 4 complici furono arrestati dai Carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia ...continua
Castellammare. Diciottenne si sente male, probabile shock anafilattico

    All'angolo di Piazza Ferrovia, nei pressi di Corso Vittorio Emanuele, viene prelevata dal Pronto Soccorso una diciottenne verso le ore 20:00. Si tratterebbe di uno shock anafilattico per una presunta allergia, accertamenti che verranno ...continua
Castellammare riscopre la vocazione del Bed and Breakfast? Nuove frontiere del turismo

    A cura di Ernesto Manfredonia   Costi contenuti, praticità dei servizi e meno burocrazia. Questi e tanti altri vantaggi caratterizzano il fenomeno del B&B, un'idea mutuata dal Nord Europa e seminata nel fertilissimo ...continua
News viabilità

E’ sempre attivo il monitoraggio del traffico da parte di Viabilità Italia in questo fine settimana a ridosso della festività di Ferragosto. Il traffico, fin dalle prime del mattino, si è mantenuto intenso ma con pochi e localizzati disagi alla circolazione, ...continua
Ischia: bloccato dai carabinieri in piazzetta e trovato con cocaina; arrestato 20enne

Raffaele Vecci, dell’isola, è stato bloccato in piazzetta San Girolamo dai carabinieri della stazione di Ischia e sottoposto a perquisizione. Trovato in possesso di 4,5 g. di cocaina divisa in 11 dosi e di 250 euro in contante, è stato tratto in arresto ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.