Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all' Indice Storico

Polizia di Stato - operazione MOVIDA

14/08/2017 - Si è conclusa ieri 13 agosto l’operazione della Polizia di Stato “MOVIDA” contro il fenomeno dello spaccio di droga nei luoghi di aggregazione giovanile, che ha visto impegnate le Squadre Mobili di Ancona, Ascoli Piceno, Caserta, Forlì Cesena, Latina, Lecce, Livorno, Lucca, Matera, Perugia, Pescara, Pisa, Rimini, Sassari, Udine, Venezia e Verona, coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine. Un’operazione ad alto impatto che ha coinvolto altre articolazioni della Polizia di Stato, quali Reparti Prevenzione Crimine, Commissariati e Uffici Prevenzione Generale. Il bilancio dell’attività, dal 7 al 13 agosto, conta 4.125 persone e 19 locali notturni controllati, con l’arresto di 52 spacciatori. A Quarto d’Altino (VE) un dominicano è stato fermato da personale della Questura di Venezia, in collaborazione con personale dell’Arma dei Carabinieri, per tentato omicidio e detenzione di stupefacenti. Il fermato, dopo aver passato la serata in alcuni locali della zona, aveva inferto 6 coltellate ad un connazionale causa di alcuni apprezzamenti alla compagna. A Monte Urano (AP), contrada San Pietro, è stata sequestrata una serra adibita alla coltivazione ed al confezionamento di stupefacente, in prevalenza marijuana. A Matera sono stati arrestati 2 nigeriani che avevano la loro base operativa all’interno del C.A.R.A. I due uomini uscivano dal Centro al fine di smerciare la sostanza che veniva lì nascosta. In dettaglio questi i risultati operativi: ü  52 arrestati, di cui 22 italiani e 30 stranieri; ü  32 deferiti in stato di libertà; ü  43 segnalati amministrativamente; ü  4125 persone e 19 locali notturni controllati. Sono stati inoltre sequestrati i seguenti quantitativi di stupefacente: ü  12,5 kg circa di marijuana; ü  3,1 kg circa di hashish; ü  172 grammi circa di cocaina; ü  73 grammi circa di eroina; ü  27 grammi circa di droghe sintetiche; ü  5345 € in contanti.



Gli incendi devastano Pozzuoli, il sindaco Figliolia: «Abbiamo bisogno di aiuto!». Appello alla Regione e al Governo

«Pozzuoli è tra le città maggiormente colpite dalla furia degli incendi estivi. Il nostro territorio è vittima di una mano criminale che non ricorda precedenti. Lo dico e ne sono fermamente convinto. Da due mesi ho chiesto di non abbassare la guardia. ...continua
A Classico Contemporaneo si festeggia Ferragosto col Varietà di Gino De Luca e brindisi finale

Presso il Chiostro del Convento di San Domenico Maggiore di Napoli, martedì 15 agosto 2017 ore 21:30, presenta NUMERI DI VARIETA' di Viviani, Totò, Taranto, Petrolini, Trilussa, con Gino De Luca, regia Roberto Capasso Una sorta di gioco tra attore, ...continua
Pollena Trocchia - Aperte le iscrizioni per l'asilo nido, inizio a metà a settembre

Aperte le iscrizioni all’asilo nido comunale, la struttura sarà attiva a partire dal prossimo 15 settembre. “La Fabbrica del Futuro”, questo il nome dell’asilo che sarà ospitato nella struttura di proprietà comunale intitolata alla memoria di Paolino ...continua
Il leader nazionale dell'Associazione nazionale guardie particolari giurate; "Morti e controlli psichiatrici per colpe altrui"

il leader nazionale dell'Associazione nazionale guardie particolari giurate Giuseppe Alviti lancia l'allarme : tra le divise delle guardie giurate Morti e controlli psichiatrici per colpe altrui. Appare chiaro che l'uso dell'arma di ordinanza e ...continua
Rione Sanità di Napoli - 4 fermi per tentata estorsione a carico di elementi del clan Sequino

I Carabinieri della Compagnia di Napoli Stella hanno dato esecuzione a un fermo di indiziato di delitto, emesso dalla D.D.A. di Napoli, per tentata estorsione aggravata da finalità mafiose nei confronti di 4 soggetti ritenuti affiliati al clan camorristico ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.