WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all' Indice Storico

Palio della Stuzza, 116 anni di storia 25 partecipanti pronti a contendersi l'ambizioso trofeo

10/08/2017 - Un gioco di abilità e di astuzia che si rinnova da oltre un secolo nel mare Bandiera Blu di Santa Maria di Castellabate. È lo storico “Palio della Stuzza”, giunto alla 116esima edizione, che si svolgerà lunedì 14 agosto, a partire dalle 16.30, sul lungomare Perrotti, a Santa Maria di Castellabate, nell’ambito dei festeggiamenti religiosi in onore della patrona Santa Maria a Mare. Si tratta di uno degli eventi più antichi del Cilento, organizzato dagli Amici della Stuzza (Giuseppe Villani, Franco Fragano, Domenico Di Sessa, Vincenzo Malzone e Gerardo Scola), in collaborazione con il Comitato Festa di Santa Maria a Mare e con il patrocinio del Comune di Castellabate. I partecipanti, residenti rigorosamente nel territorio comunale di Castellabate, devono percorrere un palo in legno cosparso di grasso animale, lungo diciotto metri, e riuscire ad afferrare le tre bandierine poste all’estremità, senza cadere in acqua, per vincere il palio. I tre vessilli sono posti rispettivamente a 14, 16 e 18 metri. Ai nastri di partenza, pronti a regalare spettacolo, vi saranno venticinque partecipanti, tra i 18 e i 60 anni. Nel 2016, ha trionfato Paolo Santarsiero, seguito da Antonio Salzano e da Francesco Federico. Il palo viene posizionato sulla scogliera antistante il lido Santa Maria, all'estremità del lungomare Perrotti, dando così a residenti e turisti di seguire dallo stesso lungomare, dagli scogli adiacenti o in mare le performance dei protagonisti. "Nato nel periodo della Grande Guerra, il Palio della Stuzza è diventato un evento imperdibile per la comunità di Santa Maria di Castellabate ed anche per i turisti che la frequentano, visto che si svolge nel pieno della stagione estiva. - spiegano gli organizzatori - Il Palio va oltre il semplice folklore perché rappresenta un momento di coesione e di identità culturale per la nostra comunità, che dimostra di essere ancorata alle proprie tradizioni".



Mondragone, arrestata una nigeriana per tratta di essere umani

Il Giudice per le indagini preliminari della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, accogliendo pienamente le risultanze investigative, emerse nell’ambito di una articolata attività di indagine, coordinata dalla locale Direzione Distrettuale ...continua
Vairano Patenora, due misure cautelari per presunti incendi

Questa mattina, in Vairano Patenora frazione Marzanello (CE), militari del Comando Stazione Carabinieri di Vairano Scalo hanno dato esecuzione ad un'Ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale ...continua
Loredana Raia e i consiglieri dimissionari chiedono il commissario al Prefetto per la città di Torre del Greco

Al Sig. PREFETTO DELLA PROVINCIA di NAPOLI OGGETTO: richiesta di nomina urgente di un Commissario prefettizio per la Città di Torre del Greco. I sottoscritti Loredana RAIA (Consigliere Regionale della Campania), Antonio CUTOLO (Segretario cittadino ...continua
Aperti per Ferie XI Edizione Arena Casarlano Via Casarlano,10 - Sorrento (Na)

di Giuseppe Prudente Lunedì 14 Agosto ore 21.00 Antonella Maisto ensemble  "Migrantes" Viaggio appassionato tra la musica dei Popoli. Le più belle note, ritmi e danze che hanno segnato la storia delle tradizioni popolari. Oltre alle melodie NAPOLETANE ...continua
Caserta Ispettorato Territoriale del Lavoro, controllate aziende agricole che adoperano lavoratori in nero

Una costante e massiccia attività di controllo nell’ambito del settore dell’agricoltura - con un notevole impiego di uomini e mezzi - è in atto in tutto il territorio provinciale da parte dei Carabinieri e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.