Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all' Indice Storico

Napoli, al Complesso SS. Trinità delle Monache (ex Ospedale Militare) il progetto Cantiere 1/Terrazzo di Roberto Coda Zabetta

28/07/2017 -
Uno studio artistico a cielo aperto in un luogo pubblico, ma accessibile solo da alcuni punti della città. Cantiere 1 / Terrazzo è il nuovo progetto di Roberto Coda Zabetta per il complesso della SS. Trinità delle Monache, poi ex Ospedale Militare di Napoli, promosso dal Comune di Napoli-Assessorato alla Cultura e Turismo, in collaborazione con l’ Assessorato all’Urbanistica e ai Beni Comuni e con l’ Unità di progetto interdirezionale “Coordinamento progetti URBACT e Reti per lo Sviluppo di Politiche Urbane Integrate” nell’ambito della rete europea 2nd Chance del programma URBACT III, di cui il Comune di Napoli è capofila. Cantiere 1 / Terrazzo ha ricevuto il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee.
Prima tappa di un lavoro che toccherà altre città in Italia e nel mondo, alla cui base vi è un rapporto di reciproca implicazione tra pittura, architettura e territorio, il progetto - a cura di Maria Savarese - inteso come un percorso itinerante, si svolgerà dal 28 agosto al 14 ottobre 2017 in uno dei luoghi più suggestivi del centro storico di Napoli il Complesso della SS. Trinità delle Monache, attualmente oggetto di un processo di progettazione partecipata che coinvolge cittadini e amministrazione comunale con l’impegno di realizzare un piano di azione per il recupero, la rifunzionalizzazione e la gestione del complesso.
Roberto Coda Zabetta lavorerà alla realizzazione di un grande intervento pittorico sul terrazzo di copertura dell’ex ospedale militare, esperienza inedita che viene realizzata per la prima volta.
I giorni in cui l’azione e lo svolgimento dell’opera, a campiture di colore concentriche, saranno seguiti e documentati dal fotografo e filmaker Henrik Blomqvist, con contributi video, oltre che della curatrice, di Ilaria Bonacossa (già direttrice del Museo di Villa Croce, Genova, e attuale direttrice di ARTISSIMA, Torino), di Nino Daniele (Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli) e Andrea Viliani (direttore del museo Madre di Napoli).
L’opera sarà visibile, per il periodo di esposizione, da tutta la zona collinare di Napoli retrostante il complesso architettonico, interagendo quindi con la città stessa di cui diviene elemento tissutale. Un intervento di arte pubblica per la città, che vede coinvolto un intero edificio del suo patrimonio architettonico.
L’intera struttura e la cifra astrattiva con cui l’artista ha scelto di esprimersi, fornendo un luogo d’incontro tra sensi e intelletto, mira a produrre un rimando senza soluzioni di continuità tra percezione e pensiero consentendo così l’accesso a una dimensione altra da quella governata dalla semplice prospettiva con cui solitamente s’identifica il nostro rapporto con la realtà esterna.
Il video del progetto sarà poi presentato in anteprima nazionale a Napoli e a seguire nelle principali sedi museali e istituzionali internazionali.
BIOGRAFIA
Roberto Coda Zabetta (1975, Biella, IT) è stato assistente presso lo Studio di Aldo Mondino dal 1995 al 2005. Le sue opere sono state esposte in gallerie e musei nazionali e internazionali, fra cui il Museo di Villa Croce di Genova (2016), Fondazione Mudima, Milano (2015), Palazzo Barbarigo Minotto, Venezia (2015), The Shit Museum in Piacenza (2015), MAC-Museo d'Arte Contemporanea, Rio de Janeiro (2012), PAN, Napoli (2010), Certosa di Capri (2011). L’artista è stato selezionato per vari premi, fra cui quelli promossi da Città dell'Arte-Fondazione Pistoletto, Dena Foundation, American Academy in Rome



Caivano, Arrestato un 51enne per possesso di 400 chili di sigarette, nascoste nel proprio box

Un 51enne di Caivano teneva in un box nella sua disponibilità 390 chili di tabacchi di contrabbando. A scoprirli e sequestrarli, i carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Casoria, che hanno denunciato in stato di libertà l’uomo per detenzione ...continua
Architetti. Eduardo Melisse: "ringrazio il presidente dell'Ordine Salvatore Visone per questo mio nuovo incarico"

  Essere stato eletto Presidente della Fondazione degli Architetti di Napoli e Provincia e' un' immensa gioia. Voglio ringraziare: in primis gli architetti Salvatore Visone e Aldo Imer ( rispettivamente presidente e vice presidente dell'Ordine), ...continua
Frattamaggiore, i carabinieri arrestano per rapina 2 iraniani

Reza Ahmdi, 28enne e Ali Rahimzadeh, 24enne, entrambi residenti a Castel Volturno, entrambi incensurati.hanno avvicinato l’addetto a un rifornimento di carburante di Frattamaggiore; poi uno dei 2 ha chiesto al malcapitato di cambiare una banconota da ...continua
Napoli, istituito un temporaneo dispositivo di traffico in via Agnolella ed in via Camaldolilli

Per consentire il regolare svolgimento dei lavori di manutenzione straordinaria al capostrada in via Agnolella ed in via Camaldolilli, nel tratto tra via Agnolella e Traversa Acquedotto Campano, è stato istituito un temporaneo dispositivo di traffico. In ...continua
Boscoreale, la giovane Chiara Ranieri presenta il suo primo inedito al Teatro Minerva

Piccole star crescono grazie all'associazione “Strada Facendo Events”. Nella suggestiva location del Teatro Minerva di Boscoreale, si è svolta la conferenza stampa di presentazione di “Chiedimi” il primo inedito di Chiara Ranieri, 13 anni originaria ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.