Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all' Indice Storico

Milano - arrestati 5 albanesi per furti

17/08/2017 - La Polizia di Stato ferma 5 cittadini albanesi ritenuti responsabili di furto aggravato in abitazione, ricettazione e detenzione illegale di armi. La Polizia di Stato di Brescia e Milano nei giorni scorsi ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto 5 soggetti albanesi ritenuti componenti di una banda specializzata nella commissione di furti in abitazione. Il gruppo criminale, che aveva la propria base operativa a Sesto San Giovanni (MI), agiva in modo sistematico e continuativo, spostandosi in diverse province della Lombardia e del Piemonte. Le indagini sono state avviate nei mesi scorsi dalla Squadra Mobile di Brescia, dopo alcuni furti nei quali risultava coinvolta una potente autovettura marca Mercedes. Un paziente lavoro di analisi delle telecamere di sorveglianza delle principali arterie provinciali consentiva, quindi, di individuare prima lauto risultata rubata in Svizzera e successivamente un box a Sesto San Giovanni, dove la banda, oltre a ricoverare lautovettura, deteneva diversi attrezzi atti scasso e parte della refurtiva. Il monitoraggio dei soggetti, svolto attraverso prolungati pedinamenti notturni, ha permesso di acquisire, in pochi giorni, gravi indizi in ordine al loro coinvolgimento in numerosi furti. In alcuni casi, il gruppo criminale approfittando del periodo feriale e dellassenza dei proprietari aveva smurato e asportato la cassaforte, il cui contenuto veniva, poi, ricettato presso un campo nomadi. Anche al fine di interrompere la lunga scia di furti, nei giorni scorsi, attraverso un intervento congiunto di investigatori delle Squadre Mobili di Milano e Brescia sono stati sottoposti a fermo 5 giovani soggetti albanesi, ritenuti indiziati di furto aggravato, ricettazione e detenzione illegale di armi. Le conseguenti perquisizioni hanno permesso di sequestrare, oltre allautovettura utilizzata per la commissione dei furti, diversi attrezzi per lo scasso e una parte della refurtiva di alcuni furti recenti. Presso labitazione di uno degli indagati stata rinvenuta e sequestrata anche un pistola e 37 proiettili, risultati rubati nel corso di un furto commesso nei mesi scorsi in provincia di Bergamo. Per quattro dei cinque fermati stato convalidato il provvedimento restrittivo e disposto la custodia cautelare in carcere. Il quinto soggetto stato invece scarcerato.



Arrestato e rientra in Italia oggi il Re delle Slot

Rientra in Italia oggi presso laeroporto di Roma Fiumicino, scortato da agenti dello SCIP - Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Francesco CORALLO, arrestato a Saint Martin (Antille Olandesi) ...continua
Stipendi manager Sanit, Ciarambino: consiglio su aumenti vergognosi

"Ora tutto chiaro: quando De Luca diceva che la sanit campana sarebbe diventata la prima in Italia si riferiva non certo ai livelli di assistenza, ma ai superstipendi dei suoi manager. Alla ripresa dei lavori presenteremo una richiesta di Consiglio ...continua
Pietramelara - arresti per droga

Questa mattina, in Pietramelara (CE), militari del Comando Stazione Carabinieri di Vairano Scalo hanno dato esecuzione ad un'Ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di SPADA Giuseppe, nato a Teano (CE) ...continua
?Si dividono le strade di coach Mandato e del Basket Femminile Stabia.

Dopo cinque stagioni, divise tra prima squadra e settore giovanile, si interrompe,almeno per quest anno il rapporto di collaborazione tra il coach casertano e la societ di Castellammare di Stabia. Pasquale Mandato ha ricoperto il ruolo di vice allenatore ...continua
Articolo Uno Movimento Democratico e Progressista di Castellammare

Si convochi un tavolo interistituzionale per affrontare lemergenza incendi e stabilire un piano di interventi per il prossimo autunno Si convochi ad horas un tavolo istituzionale con tutti gli enti preposti per affrontare lemergenza incendi ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.