WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all' Indice Storico

Gaeta, basta agitare le piazze: la situazione dei Rom è sotto controllo

08/09/2017 -

“Ho chiesto ai cittadini di unire le forze per non creare danni al territorio: chi continua ad agitare le acque trascina la popolazione nel fango della strumentalizzazione politica, che poco si addice alla gestione di un'emergenza umanitaria” Spiega l'Assessore Gaeta.

“Nelle ultime 24h ho incontrato delegazioni di cittadini, comitati e associazioni di Scampia e di Miano, cui hanno partecipato anche le Municipalità, nonchè l'associazione dei commercianti di Secondigliano per un confronto diretto: sono fermamente convinta che, per gestire l'emergenza relativa ai rom, i cittadini debbano essere parte di un percorso comune e condiviso con l'amministrazione.

Ho chiesto ad ognuno di loro di lavorare fianco a fianco con questa giunta affinchè vengano risolti i problemi del territorio, chiedendo loro di vigilare sul nostro operato, perchè confrontarsi con la pluralità delle voci consente di trovare soluzioni condivise.

Questa giunta è in prima linea nel garantire che, al termine dei tre mesi pattuti con il Ministero della Difesa per accogliere temporaneamente e in emergenza i rom sfollati dopo il maxi incendio, alla ex caserma Boscariello inizieranno i lavori per la realizzazione della Cittadella dello Sport, fortemente voluti dal nostro Sindaco de Magistris.

Il risultato è stato la non partecipazione, da parte dell'Associazione “Miano Protagonista” e dall'Associazione “Centro Commerciale Secondigliano – Via V. Emanuele”, alla manifestazione di protesta prevista per domani, nata con l'idea di impedire il trasferimento dei rom nella caserma. Con le associazioni su citate, ho preso l'impegno di partecipare ad ulteriori incontri con la cittadinanza.

Allora, basta con la diffusione di informazioni pretestuose, che nascondono altri interessi: è la chiara e vergognosa espressione di un mancato senso di umanità.

La democrazia diretta e partecipativa è la stella polare di questa amministrazione: ringrazio il territorio per essere usciti dal corto circuito della strumentalizzazione politica e aver compreso che, insieme, possiamo ottenere risultati positivi a garanzia di tutti.

--




Vitulazio, due arresti per furto

I Carabinieri della Stazione di Vitulazio (Ce), hanno tratto in arresto, per furto aggravato in concorso, ARAN Giuseppe, cl. 70, e MELE Enzo, cl. 77, entrambi di Cardito (Na). I due sono stati sorpresi a smontare le parti in ferro dai macchinari presenti ...continua
Lago Patria: carabinieri arrestano 2 soggetti “già noti”; uno si era procurato documenti falsi l’altro in casa aveva tutto il necessario per fabbricarli

  I carabinieri della stazione di Villaricca insieme a colleghi della stazione di Varcaturo hanno arrestato a Lago Patria Paolo Ceccanti, 77enne e Vincenzo Cormio, 63enne, entrambi di Giugliano e già noti. Ceccanti, soggetto dedito a truffe, ...continua
Emilia Carillo è il nuovo assessore del Comune di San Giuseppe Vesuviano

Riceve le deleghe alla cultura, alla salute ed alla pubblica istruzione Con decreto n. 14 del 7 settembre 2017 il Sindaco Vincenzo Catapano ha nominato Emilia Carillo quale nuovo assessore “alla qualità della vita” del Comune di San Giuseppe Vesuviano. Emilia ...continua
FSI Convocazione Aran per l’apertura della tornata contrattuale per il comparto Sanita?

Riceviamo e pubblichiamo Neutralita? della pubblica Amministrazione in merito al contenzioso  Spett.le Azienda, L’ARAN ha convocato per il 12 Settembre 2017 le Organizzazioni Sindacali per avviare le trattative per il rinnovo del Contratto ...continua
Marina Militare - Palombari in azione nel porto di Bari

MARINA MILITARE: I PALOMBARI DEL NUCLEO SDAI DI TARANTO NEUTRALIZZANO NUMEROSI ORDIGNI ESPLOSIVI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE RINVENUTI NEL PORTO DI BARI Dal 31 agosto al 6 settembre 2017 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.