WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all' Indice Storico

Controversie tributarie con il Comune di Napoli Assessore Panini: "Offriamo ai cittadini un'opportunità da cogliere al volo"

10/08/2017 -

L'Amministrazione offre una importante occasione ai cittadini napoletani che hanno in corso una causa tributaria con il Comune di Napoli.

Ci si riferisce a  cause relative a Ici/Imu, Tarsu/Tares/Tari, imposta sulla Pubblicità e imposta di Soggiorno per le quali sarà possibile chiudere la controversia senza pagare ulteriori aggravi.

Lo scorso 1° Agosto, infatti, il Consiglio Comunale ha approvato, su proposta dell'Assessore al Bilancio, Enrico Panini, il regolamento per la definizione agevolata sulle liti tributarie, che consente ai contribuenti, che hanno notificato un ricorso al Comune entro il 24 aprile 2017, di estinguere il giudizio pendente pagando esclusivamente l'imposta richiesta, senza dover sostenere, quindi, sanzioni ed interessi di mora.

"Grazie al Regolamento sulla definizione agevolata delle controversie tributarie - dichiara l'Assessore Panini - i contribuenti che sono in causa con il Comune di Napoli su questioni tributarie hanno a disposizione un’occasione irripetibile. Entro il 2 Ottobre possono presentare la domanda per la chiusura della lite, risparmiando così le sanzioni e gli interessi. Una grande opportunità, aggiuntiva a quella già data della 'Rottamazione' delle cartelle esattoriali, che consentirà ai cittadini di concludere definitivamente la controversia senza dover più attendere gli esiti incerti della sentenza e senza dover sostenere ulteriori oneri economici".

La definizione agevolata si applica per le liti in ogni stato e grado di giudizio (anche in Cassazione).

L'adesione dovrà avvenire entro il 30 settembre 2017 (che però cade di sabato, per cui la scadenza effettiva è lunedì 2 ottobre) attraverso la presentazione di un modulo ad hoc per ognuna delle liti pendenti, pubblicato, insieme al Regolamento, sulla home page del sito del Comune di Napoli.

Entro questa data vanno anche versati gli importi dovuti in unica soluzione se inferiori a 2000 euro.

Se gli importi superano i 2000 euro, è possibile anche pagare in tre rate: la prima entro il 2 ottobre (il 40% delle somme dovute), la seconda rata entro il 30 novembre 2017 (il 40% delle somme dovute) e la terza rata entro il 30 giugno 2018 (il restante 20% delle somme dovute).




Assessore Gaeta: sì all'abbattimento delle barriere della comunicazione e al riconoscimento della Lingua Italiana dei Segni

La giunta Comunale, a firma dell’Assessore al Welfare Roberta Gaeta, ha approvato la delibera volta al sostegno e all'adozione di politiche indirizzate al superamento delle barriere della comunicazione, con l'obiettivo di favorire l'inclusione sociale ...continua
Napoli, domani riapre il parco "San Gennaro"

Domani, venerdì 11 Agosto alle ore 11.00 alla presenza dell’assessore al Verde della città Maria D’Ambrosio riaprirà il Parco “San Gennaro” in Via San Gennaro dei Poveri  nel quartiere Sanità.   Saranno presenti, oltre al Presidente della ...continua
Il saluto del Sindaco de Magistris ad Imma Elia della segreteria generale

Nel corso dell’ultima riunione di Giunta, prima della pausa di Ferragosto, sono state approvati  anche due atti a firma delle assessore Clemente e Palmieri; la prima per una variazione di bilancio per la prenotazione di un unico impegno di spesa di oltre ...continua
Napoli, la giunta approva delibera per Radiomobili

Approvata oggi in giunta, a firma dell'assessore alla sicurezza Alessandra Clemente,la delibera che permette la dotazione del Corpo di polizia locale di un innovativo sistema di radiomobile DRM e l’ approvazione del progetto del Comune di Napoli nell'ambito ...continua
Napoli, Polizia Municipale: controlli nelle zone della balneazione

Nell'ambito delle attività denominate “Estate Sicura” sono stati intensificati i controlli nelle zone della balneazione di via Marechiaro, via F. Russo e alla Discesa Gaiola. Gli Agenti della polizia municipale, a salvaguardia dei turisti e dei cittadini ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.