WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca

Rapine agli studi medici con sequestro di persona Arrestata la banda Zinno: "In città forte presenza dello Stato"

San Giorgio a Cremano, 13 Settembre 2018 - Arrestati i rapinatori degli studi medici. I Carabinieri della stazione di San Giorgio a Cremano, diretti dal comandante Gerardo Avolio, hanno dato esecuzione a ordinanze di custodia cautelare, su richiesta della Procura di Napoli a carico di tre persone, di 23, 24 e 41 anni, tutte di San Giorgio a Cremano. I tre sono ritenuti responsabili di altrettante rapine perpetrate in sequenza usando una pistola e sequestrando anche alcuni pazienti.

Tra gli episodi più gravi vi è quello compiuto in uno studio medico sangiorgese. La banda entrò direttamente in sala d'attesa e si fece consegnare denaro dai pazienti, per una somma di 820 euro. Poi, per fuggire non esitò a rinchiudere le vittime della rapina nel bagno dello studio medico, compresa una bimba di 8 mesi.
Successivamente, il 28 marzo, la gang si rese protagonista di un'altra rapina questa volta in uno studio di Portici. Vittima, lo stesso dottore a cui fu sottratto dal polso un orologio del valore di 300 euro. Di nuovo a San Giorgio a Cremano, il giorno dopo, in un altro studio medico, i tre riuscirono a farsi consegnare mille euro dal medico titolare dello studio e da un suo paziente.

Da allora scattò la psicosi da parte dei cittadini, impauriti dalla serie degli episodi, ma non appena furono denunciate le rapine, i Carabinieri di San Giorgio avviarono le indagini, esaminando immediatamente le immagini delle telecamere di video sorveglianza e incrociando il volto di uno dei rapinatori con i volti dei soggetti con precedenti penali già archiviati nella banca dati dei militari. Grazie ad alcuni particolari, tra cui l’altezza, la fisicità e i dettagli del volto i militari si misero sulle tracce di uno dei delinquenti, fermandolo. Oggi l'arresto di tutta la banda.

"I nostri Carabinieri hanno messo fine a quello che rischiava di diventare un fenomeno criminale seriale – commenta il sindaco Giorgio Zinno. La presenza dello Stato c'è nella nostra città e oggi i cittadini possono sentirsi sicuri. Il nostro territorio è presidiato ma non abbassiamo la guardia. Chiediamo di rafforzare ancora di più la presenza delle Forze dell'Ordine negli orari notturni per supportare sempre più persone come il Comandante Avolio e i suoi uomini, a testimonianza che quando vi è personale si raggiungono gli obiettivi".

"La sicurezza è tra le priorità per la nostra città - conclude Ciro Sarno - questo risultato è un'altro segnale della sinergia tra amministrazione e Forze dell'Ordine".
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castello di Cisterna: Carabinieri arrestano un pusher. Aveva droga di tutti i tipi

Servizi di controllo dei Carabinieri nel complesso di edilizia popolare della “cisternina” organizzati per contrastare reati in materia di droga. I Carabinieri della Tenenza di Casalnuovo di Napoli e della Stazione di Pomigliano D’Arc...continua
Marigliano: litiga coi vicini e per intimorirli spara in aria

 I Carabinieri della Stazione di Marigliano hanno arrestato Amato Saverio, un 27enne del luogo già noto alle forze dell'ordine Per futili motivi aveva aggredito alcuni vicini (un 76enne, un 51enne, una 49enne e una 63nne tutti residenti ...continua
Licola di Pozzuoli: servizi di controllo dei Carabinieri. denunce, multe e una proposta di DASPO

 A Licola, nel corso di un servizio di controllo straordinario del territorio organizzato per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa e reati predatori, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per falsità ...continua
Polizia di Stato di Ancona, articolata attività investigativa a carico di un sodalizio criminale di etnia Rom

La Polizia di Stato di Ancona sta concludendo un’articolata attività investigativa che prevede l’esecuzione di sei Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere a carico di un sodalizio criminale di etnia Rom stanziali, in merito ...continua
Quarto, ruba occhiali dal centro commerciale. I carabinieri arrestano un 27enne

I Carabinieri della Tenenza di Quarto hanno arrestato in flagranza per furto aggravato Nioradze Otar, della Georgia, 27 anni, non in regola con le norme sulla immigrazione, già noto. Dopo aver rimosso la placca antitaccheggio aveva rubato ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.