WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca

Carabinieri sequestrano numerosi animali appartenenti a specie protetta autoctone in via d'estinzione

In questi giorni è stata posta in essere una campagna di controlli volti alla prevenzione e repressione dei reati in danno della fauna protetta autoctona, esotica ed in via di estinzione (C.I.T.E.S.), sul territorio delle province di Caserta e Napoli, da parte dei Carabinieri Forestali appartenenti al Reparto Operativo S.O.A.R.D.A. (Sezione Operativa Antibracconaggio e Reati in Danno degli Animali) di Roma, del Nucleo CITES di Napoli, e della Stazione Carabinieri Forestale di Marcianise.
Le plurime attività di controllo poste in essere hanno permesso di accertare le seguenti situazioni illecite:
1) in comune di Recale (CE), presso l’abitazione di un privato, in cui è stata accertata la detenzione dei seguenti esemplari vivi di fauna protetta senza le prescritte documentazioni giustificative: nr. 18 esemplari di diverse specie di avifauna protetta; nr. 14 tartarughe Hermanni, nr. 4 Civette, nr. 1 Cornacchia e nr. 1 Assiolo, affidati al centro recupero animali selvatici “Frullone” dell’ASL NA1.
Tutti gli anzidetti esemplari sono stati sottoposti a sequestro per il delitto di ricettazione e per detenzione non autorizzata di fauna e specie protette dalla convenzione sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali in via di estinzione (C.I.T.E.S.), firmata a Washington il 3 marzo 1973;

2) in comune di Giugliano in Campania (NA), presso un esercizio commerciale di uccelleria, in cui è stata accertata la detenzione dei seguenti esemplari di avifauna protetta senza le prescritte documentazioni: nr. 37 esemplari di avifauna particolarmente protetta quale Carduelis carduelis incluso nella convenzione di Berna e di Passer italiae, liberati successivamente in luogo idoneo.
Anche in questo caso gli anzidetti esemplari di avifauna protetta sono stati sottoposti a sequestro per il delitto di ricettazione.
3) in comune di Giugliano in Campania (NA), presso l’abitazione di un privato, in cui è stata accertata la detenzione della seguente avifauna protetta senza le prescritte documentazioni: nr. 20 esemplari di cardellini contenuti in 13 gabbie di legno e ferro. Gli esemplari ritenuti atti al volo sono stati immediatamente liberati in zona idonea mentre quelli non ritenuti tali sono stati consegnati al centro recupero animali selvatici il “Frullone” dell’ASL di Napoli per la riabilitazione e successiva reintroduzione in natura.
Anche in questo caso il detentore è stato denunciato in stato di libertà per il delitto di ricettazione.

 

Carabinieri sequestrano numerosi animali appartenenti a specie protetta autoctone in via d'estinzione






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Anas-Campania, prosieguo dei lavori di manutenzione straordinaria sul cavalcavia situato al km 0,300 del Raccordo Autostradale 9 “di Benevento”

Per il prosieguo dei lavori di manutenzione straordinaria sul cavalcavia situato al km 0,300 del Raccordo Autostradale 9 “di Benevento”, a Venticano (AV), di scavalco all’Autostrada A16 “Napoli-Canosa”, si rende necessaria ...continua
Carabinieri Forestale di Piedimonte Matese, intervento contro esecuzione di interventi non autorizzati di sbancamento e movimentazione di inerti

Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Piedimonte Matese hanno effettuato un importante intervento in comune di Pratella (CE), alla località “Demanio Fluviale del Volturno”, laddove hanno accertato l’esecuzio...continua
Ricollocazione temporanea dei migranti pontini. Accordo tra Prefettura di Latina e Comune di Cori

Il Sindaco Mauro De Lillis: “Questa misura pro tempore legata alla contingenza rientra negli impegni reciprocamente assunti in materia e ne rispetta i limiti stabiliti a livello nazionale e locale”....continua
Relazione semestrale della DIA, riferita al II semestre 2017

Relazione semestrale della DIA, riferita al II semestre 2017. Per quanto attiene: - le linee guida generali della relazione, segnalo il contenuto delle pagg. 5-6-7-8; - la provincia di Salerno, segnalo il contenuto delle pagg. 151-152-153-154-155; - ...continua
Pompei, scippa la borsa ad una 28enne. I carabinieri arrestano un uomo di 43 anni

E' stato arrestato in flagranza di furto con destrezza Luigi Prisco, di Boscoreale, già noto. In sella a un Piaggio Liberty ha affiancato la Chevrolet Matiz condotta da una 28enne di Pompei che era ferma ad un incrocio su via Astolelle ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.