WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Ritorna Il Grand Prix di Francia di Formula 1

Al circuito di Le Castellet dal 21 al 24

Dieci anni dopo l’ultima corsa del Grand Prix di Francia di Formula 1 a Magny-Cours, ci sarà il ritorno dal 21 al 24 giugno 2018 sul circuito Paul Ricard  di  Le Castellet.  E’ Alain Prost, pilota francese e quattro volte campione del mondo di Formula 1, che ha vinto l’ultima corsa sul circuito nel 1990.

Costruito e finanziato da Paul Ricard, creatore dell’omonimo aperitivo, il circuito ha accolto nel 1971 il suo primo Grand Prix di F1. Alla fine degli anni 90, non essendo più in regola, il circuito è stato chiuso al pubblico. Rilevato nel 1999 da Excelis, controllato dal grande mecenate della Formula 1 Bernie Ecclestone, ha riaperto dopo dei lavori colossali e una pista HTTT con tutta la tecnologia disponibile  (high tech test track). Nel 2017, Christian Estrosi, Presidente della Regione Provence-Alpes-Cote d’Azur, ha annunciato il ritorno del Gran Premio di F1 per un periodo di almeno 5 anni !

Il programma: da venerdì a domenica, gli spettatori potranno assistere alle prove della F1, alle corse annesse di GP3, di Formula 2 e il masters Endurance Series e al Grand Premio di F1, punta d’orgoglio di questo weekend unico il 24 giugno alle ore 16.10.

Intorno alla pista  vi sono: un villaggio  turistico con l’atmosfera provenzale, numerose attività e animazioni, servizi di ristorazione. Domenica 18, dopo la premiazione sul podio, ci sarà il concerto di chiusura di David Guetta. Per chi vorrà restare in zona, martedì 26 potrà assistere al  concerto dei Rolling Stones nello Stadio Vélodrome di Marsiglia. Tante le offerte per poter alloggiare, per i camperisti vi sono due camper a meno di dieci minuti a piedi dal circuito: il  Domaine des Danjean e il camping Officiel. Per chi preferisce invece degli hotel e dei residence,  potrà trovarli  sul sito del Grand Prix di Francia:

www.gpfrance.com.

In giugno, c’è tutta una quantità di colori da scoprire in Provence-Alpes-Côte d’Azur, insieme a numerose attività che segnano l’inizio dell’estate, come ad esempio: « Motori ! Tra Terra, Cielo E Mare »  presso il Museo Nazionale dello Sport di Nizza, dal 29 giugno; La Strada dei Vini in Provenza  e, per i più avventurieri,  canyoning e rafting  nelle  Alpi del Sud.

 

Per saperne di più:    http://tourismepaca.fr/best-of-provence-alpes-cote-dazur/

Barbara LovatoResponsabile Ufficio Stampa e P.R.

ATOUT FRANCEVia Tiziano, 32 – Milano Tel: +39 02 58 48 655

www.france.fr

 

 

Harry di Prisco






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il Cava Basket batte un altro colpo: arriva Antonio Fiorillo

Il play, ex Hippo Salerno, è il terzo rinforzo, per la C Silver, consegnato dalla società al neo coach Aldo Festinese. Il Cava Basket comunica di aver ingaggiato il play, classe ’97, Antonio Fiorillo. Il cestista, che ha disputato ...continua
La Givova Ladies tessera l’ala Giorgia Codispoti

La società Givova Ladies è lieta di comunicare il tesseramento numero sei della sua estate con l’approdo in maglia neroarancio di Giorgia Codispoti. Ala di 180 cm, nata a Cosenza il 24 Gennaio del 2000, inizia a giocare all’et&ag...continua
I complimenti del Capo della Polizia di Stato per la vittoria delle Fiamme Oro

Il esprime grandissima soddisfazione ed orgoglio per gli eccellenti risultati conseguiti, alle rassegne continentali di Berlino e Glasgow 2018, dagli atleti del gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato che hanno conquistato complessivamente ...continua
Glasgow - l'Italia protagonista assoluta agli Europei di ginnastica

A cura di Rosario Pitton  Dopo la storica doppietta, con l’oro nella classifica di squadra e quello di Giorgia Villa nella classifica individuale, il medagliere azzurro dei 32mi campionati Europei junior di Ginnastica Artistica femminile ...continua
Ginnastica, Nicolò Mozzato campione europeo Junior

Che la ginnastica artistica femminile potesse ottenere grandi risultati ai Campionati Europei in svolgimento a Glasgow, tutto sommato, era nell’aria, non era invece prevedibile il botto della sezione maschile. Ebbene sì, Nicolò ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.