WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura

“A Theatre laboratory approach to pedagogy and creativity” di Tatiana Chemi

Lunedì 21 maggio alle ore 18:00, nell’ambito della 12° edizione della Primavera a Napoli…vetrine in fiore, ideata e curata da Tiziana Gelsomino, si terrà la presentazione del libro “A Theatre laboratory approach to pedagogy and creativity” di Tatiana Chemi*.
L’evento, che si terrà al Teatro Sancarluccio di Napoli (via San Pasquale a Chiaia, 49), storico gioiello liberty del quartiere Chiaia, vedrà tra i relatori anche Alfonso Amendola, docente ricercatore di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l'Università degli Studi di Salerno e Franco Lista, Ispettore per l’istruzione artistica del MIUR, che nell’occasione esporrà nel foyer del teatro alcuni suoi acquarelli aventi come soggetto l’incantevole golfo di Procida.“L’isola di Procida – tiene a sottolineare Lista - è per me un luogo del cuore e fonte di ispirazione profonda per questo considero i miei dipinti come romanzi dell’anima in forma figurativa”.
Nel corso della presentazione si terrà inoltre una performance artistica dell’attore e musicista Vincenzo Mercurio seguita da un simpatico aperitivo vegetariano con brindisi.

“Questo libro - spiega Tatiana Chemi- nasce da un vero è proprio bisogno esistenziale; avevo la necessità infatti di mettere in ordine dei pensieri ed un processo di apprendimento che, in qualità di docente universitaria, ho iniziato circa 20 anni fa e che è stato arricchito da uno studio sistematico fatto di interviste ad artisti del teatro e ai loro allievi. Si tratta- prosegue l’autrice - di una narrazione appassionata e vivida delle pratiche pedagogiche nel teatro dell’attore e delle azioni fisiche, nonché della possibilità di apprendere attraverso il supporto di laboratori teatrali prendendo ispirazione dalla consapevolezza di un problema reale: il divario pedagogico esistente tra le pratiche delle istituzioni educative tradizionali e le sfide per un futuro sconosciuto. In altre parole, il teatro può ispirare con pratiche creative gli educatori che concepiscono, progettano e realizzano programmi educativi, ma di cui non possono prevedere l’effettiva rilevanza per il futuro degli studenti. Il testo –conclude la docente - pur strizzando l’occhio agli educatori, è rivolto soprattutto a studenti e ricercatori di settori interdisciplinari che possono trarne spunto per interessanti riflessioni sul modo di intendere e applicare la pedagogia e la formazione con il teatro e la creatività”.
 
Tiziana Gelsomino, ideatrice e curatrice di Primavera a Napoli…vetrine in fiore:
“Sono fiera di poter dire che siamo giunti alla 12° edizione di Primavera a Napoli, un format culturale realizzato in collaborazione con la I Municipalità del Comune di Napoli, in cui vengono promossi eventi di arte, design e moda all’avanguardia. Napoli – aggiunge la Gelsomino- è una capitale culturale ricca di elementi artistici, paesaggistici e letterari di grande spessore che ritengo sia doveroso valorizzare al massimo seguendo l’esempio di città di taratura internazionale come Miami, New York e Londra dove, eventi come questi, sono all’ordine del giorno”.
Quest’anno, Primavera a Napoli – vetrine in fiore, promuove tre eventi:
Venerdì 18 maggio alle ore 19:00, presso la Galleria Serrao(piazza San Pasquale,6), ci sarà una fusione tra l’arte contemporanea della californiana Cherish Gaines  e il suggestivo mondo del tango espresso da Miriam Liccardo e Dario Gagliano(campioni metropolitani 2017), cui seguiranno lunedì 21 maggio alle 18:00, presso il Nuovo Teatro Sancarluccio (via San Pasquale a Chiaia, 49) la presentazione del libro di Tatiana Chemi e mercoledì 23 maggio alle 19:30, presso la Galleria Hde
(via Giuseppe Fiorelli, 12), l’esposizione delle opere grafiche di Lorenzo Mattotti con successiva proiezione del documentario “Mattotti” di Renato Chiocca.


*Tatiana Chemi è professore associato presso l'Università di Aalborg, Cattedra di Innovazione Educativa, dove lavora nel campo dell'apprendimento artistico e dei processi creativi. È autrice di numerosi articoli e rapporti pubblicati ed è anche l'autore di Artbased Approaches, un manuale pratico per la creatività al lavoro, Fokus Forlag, 2006, The Art of Arts Integration [L'arte di integrare le arti nell'educazione, in danese], Aalborg Universitetsforlag, 2012, In the Beginning Was the Pun: Commedia e umorismo nel teatro di Samuel Beckett, Aalborg University Press, 2013 e The Art of Arts Integration, Aalborg University Press, 2014. Nel 2013, Aalborg University Press l’ha nominata autore dell'anno. Attualmente è impegnata in progetti di ricerca che esaminano la creatività artistica interculturale, i progetti educativi integrati nelle arti nelle scuole e nei laboratori di teatro.


 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellabate - la festa di illumina a mezzanotte con i fuochi di Ferragosto

I colorati fuochi d'artificio illumineranno il cielo notturno di Castellabate mercoledì 15 agosto allo scoccare della mezzanotte, sulla scogliera antistante il suggestivo specchio d'acqua della Piazza Punta dell'Inferno a Santa ...continua
Al via a Trentinara (SA) la XIV^ edizione della Festa del Pane

Non la classica sagra di paese, ma un evento che esalta l’antica tradizione di fare il pane attraverso la riscoperta di odori e sapori che hanno scandito la quotidianità dell’antico borgo. Nel vasto territorio cilentano sono ...continua
Arezzo capitale della musica polifonica Torna il Guidoneum Festival con concerti

  Dal 18 al 26 agosto si rinnova l’appuntamento con il 66mo Concorso Polifonico Internazionale che porta nella città toscana formazioni corali da tutto il mondo Arezzo capitale della musica polifonica Torna il Guidoneum ...continua
Doppio appuntamento agli scavi di Pompei venerdì 17 e sabato 18 agosto!

Viaggeremo indietro nel tempo in uno dei luoghi simbolo di #Pompei, l’area del Foro, cuore della vita politica, religiosa ed economica della città antica. La suggestione e la bellezza di templi e di edifici illuminati, ma anche la possibilit&...continua
Baustelle e Orchestra Napoletana di Jazz insieme per un concerto speciale e unico. Mercoledì 5 settembre all'anfiteatro romano di Avella, nell'ambito

I Baustelle tornano a esibirsi dal vivo a settembre per un concerto esclusivo alla XXIII edizione del festival Pomigliano Jazz in Campania. Dopo il successo dei tour dedicati alla presentazione delle canzoni dell’ultimo album ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.