WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute

Cronaca. Brusciano - Lacco Ameno - Sessa Aurunca - Benevento

Brusciano: carabinieri arrestano coniugi sorpresi in possesso di arma con colpo in canna
In via Paolo Borsellino di Brusciano, nel complesso popolare “219”, i carabinieri delle stazioni di Brusciano e Marigliano hanno sorpreso, a bordo di una vùVolkswagen “Polo”, Giovanni Rega, 41enne e la moglie Concetta Carenza, 45enne, entrambi del luogo e già noti, in possesso di una semiautomatica con matricola abrasa, carica e con colpo in canna.
Sono stati tratti in arresto per detenzione di arma clandestina e, dopo le formalità, tradotti nelle carceri di Poggioreale e Pozzuoli.




Lacco Ameno: rubati i gioielli della patrona. Carabinieri recuperano i preziosi. Denunciati ladro e gioielliere ricettatore
La sera del 14, mentre la statua della patrona santa restituta era esposta nella basilica in occasione della sua festa, un soggetto vi si era introdotto rubando 2 orecchini, 3 medaglie d’oro, 3 bracciali e una collana d’oro.
Immediata la denuncia ai carabinieri della stazione di Casamicciola che hanno subito esaminato le registrazioni di un impianto di videosorveglianza installato nelle vicinanze.
Hanno così identificato il soggetto, un 28enne di lacco ameno, denunciandolo per furto.
La refurtiva è stata recuperata e restituita al parroco.
E' stato poi appurato che parte dei preziosi era già stata piazzata in una gioielleria di foria; per il titolare è scattata la denuncia per ricettazione.




Nel tardo pomeriggio di ieri 15.05.2018, presso lo scalo romano di Fiumicino, militari dell'aliquota operativa della Compagnia Carabinieri di Sessa Aurunca (CE), unitamente a personale dell'Ufficio Polizia di Frontiera dello scalo aeroportuale, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della locale Procura della Repubblica, traevano in arresto il latitante KREBS Andreas nato ad Augsburg (Germania) il 8.12.1971, per l'omicidio volontario di NEIVILLER Massimo, avvenuto in Cellole (CE) il 07/12/2016 e la successiva evasione. Il KREBS Andreas, già tratto in arresto dai Carabinieri dopo l'omicidio e successivamente resosi latitante evadendo dagli arresti domiciliari, veniva localizzato e catturato dalla polizia tedesca ad Egeln (Germania) il 31 luglio 2017, in esecuzione al mandato di arresto europeo. La sua localizzazione fu possibile grazie ad una meticolosa attività investigativa delegata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e condotta dal Nucleo operativo della Compagnia di Sessa Aurunca in collaborazione con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia e l'esperto per la sicurezza in Germania. Ieri sera, al termine dell'iter per l'estradizione, l'aereo proveniente da Berlino che trasportava il Krebs Andreas unitamente a funzionar! dell'Interpol atterrava a Fiumicino, ove al latitante veniva notificata l'ordinanza di custodia cautelare in carcere prima del suo trasferimento presso la Casa Circondariale di Napoli-Secondigliano, ove rimarrà associato in attesa di giudizio.


Benenvento . contrasto allo spaccio di droga - Arrestato 50enne in possesso di cocaina  

Nella mattinata di oggi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti Mucci Giuseppe, 50enne beneventano, già noto all’Arma per i suoi trascorsi penali specifici. Nel corso di un servizio di controllo nei pressi del semaforo lungo contrada San Vito, sulla strada Statale Appia, alle porte di questo capoluogo, hanno proceduto al controllo di una persona a bordo di un motociclo Honda che, nel frattempo aveva imboccato una traversa. Nel corso della perquisizione personale e della moto del 50enne i militari hanno trovato e rinvenuto all’interno della tasca del proprio giubbotto e sotto il sellino del motociclo due involucri di cellophane che si sono rivelati contenere sostanza stupefacente di tipo cocaina ed anche 255 euro in banconote di vario taglio, ritenuto presumibilmente provento di attività di spaccio.
Successivamente, i carabinieri, dopo un’attenta ispezione del luogo, ove hanno fermato il Mucci, in un buca creata a mo’ di nascondiglio al margine della strada hanno rinvenuto anche altro stupefacente suddiviso in dosi, poste all’interno di due contenitori per pillole il tutto per il peso complessivo di circa 11 grammi.
Nel corso delle ulteriori attività e perquisizioni domiciliari i militari hanno rinvenuto un bilancino di precisione che, insieme al denaro ed allo stupefacente è stato posto sotto sequestro.
L’arrestato, quindi, su disposizione del sostituto procuratore di turno della locale Procura della Repubblica è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Vincenzo Santagada, (presidente Ordine dei Farmacisti di Napoli): “D’estate meglio una pillola, ecco perché” 

L’ideale sarebbe mandare in vacanza anche i farmaci. Ma necessariamente occorre portarli con sé il più delle volte. Ecco che torna utile rispolverare alcune regole e sfatare dei miti ricorrenti. Qualche assaggio di chimica e ...continua
Ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa - bilancio del primo anno di attività del Direttore Sanitario

Abbiamo voluto intervistare, in un periodo critico quale è quello delle ferie estive, la dott.ssa Angela Maffeo, direttrice del presidio ospedaliero San Giuseppe Moscati di Aversa, realtà di frontiera tra due province e due Asl. Alla ...continua
Vincere il caldo con frutta e verdura del territorio Lopa e Catapano:consumare cibi ricchi di vitamine, sali minerali e liquidi preziosi

Difendersi dal caldo mangiando sempre frutta fresca, sia a pranzo che a cena. Contro il rischio di colpi di calore, è bene consumare cibi ricchi di vitamine, sali minerali e liquidi preziosi, suggerendo di mangiare molta frutta fresca che ...continua
Capaccio Paestum – impianto di videosorveglianza per la sicurezza della città

Ampliamento del sistema di videosorveglianza urbana sul territorio del Comune di Capaccio Paestum . L’intervento infrastrutturale, per un importo di circa 60mila euro, riguarda la realizzazione di sedici nuove postazioni di videosorveglianza ...continua
Centro ambulatoriale Naphrocare Roccadaspide istituisce turno notturno a supporto dei turisti affetti da uremia terminale

Sono trascorsi circa sette anni dall’inaugurazione del centro dialisi della NephroCare SpA in Roccadaspide a seguito della fusione dei due ambulatori, non più rispondenti alla normativa regionale Campania, siti nello stesso distretto ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.