WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura

P.P.P Mission: anche stranieri tra i volontari che hanno pulito il Vesuvio dopo lo scempio di Pasquetta

Duecento sacconi neri colmi di rifiuti di ogni tipo; dieci associazioni in campo; cento volontari tra associazioni e liberi cittadini. Questi i numeri di “PPP(Polizie Post Pasquetta)Mission”,la mega operazione di pulizia straordinaria delle pinete imbrattate durante le scampagnate di lunedì dell’Angelo,che si è tenuta stamattina dalle 9 alle 14.30. Queste le associazioni promotrici dell’evento e oggi in azione: Aucelluzzo.it,Primaurora, Volontari per il Vesuvio; Mtb Vesuvio; Vesuvio Mountainbike ; CAI/TAM Campania ; Forum dei Giovani di TdG; Salute ambiente Vesuvio; Fondalicampania; Let's do It! Italy; Falchi del Vesuvio; Università Verde. Circa cento persone, tra cui anche portoghesi, francesi e spagnoli che hanno contribuito alla task force. Divisi in squadre, una per ciascuna area da pulire, i volontari hanno operato soprattutto nelle pinete libere, molte di proprietà privata, dell’area di Cappella Nuova a Torre del Greco, la zona particolarmente invasa dalle orde di «barbari». In particolare via Montagnelle, via Pisani e via Resina Nuova: i sacchi raccolti, poi, sono stati lasciati sul ciglio della strada e il Comune ha garantito che avrebbe mandato la ditta della nettezza urbana a prelevarli. Il Comune, inoltre, ha contruibuito fornendo una parte del materiale, come guanti e sacchetti, ma in una quantità esigua che non è bastata alla mega-impresa; infatti molti degli strumenti sono stati portati dai volontari stessi. “Abbiamo pulito per bene le aree interessate – hanno commentato i volontari – e c’è stata una buona partecipazione di persone, anche straniere o provenienti da Napoli e Provincia, che ci hanno sostenuto. Questa è una vera prova di civiltà ed un tipo di mentalità che dovrebbe essere la regola e non l’eccezione”.

Per questa campagna di sensibilizzazione che va avanti da molto tempo, le associazioni questa mattina alle 12 dovevano essere premiate alla Mostra D’Oltremare a Napoli dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli. Però nessun volontario è andato a ritirare il premio (un po’ come Bob Dylan che non ritira il Nobel)perché nessuno ha voluto abbandonare l’operazione di pulizia. Tuttavia, il consigliere ha fatto sapere che la premiazione è rimandata, in settimana il premio sarà consegnato ai delegati delle associazioni negli studi di Radio Marte.


 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Chef, imprenditori ed artisti per la notte bianca "Stelle in Strada" organizzata dal Distretto Lions e Leo 108YA

    “Quant’è buona la solidarietà”, una pietanza gourmet per i più bisognosi   Lions clubs e Leo clubs scendono in campo per “Stelle in strada”, un Service nato più ...continua
Villa comunale di Vietri sul Mare, lunedì 23 luglio la Sonora Junior Sax in concerto

Sarà la Sonora Junior Sax, orchestra composta da ragazzi dai 9 ai 23 anni, tutti allievi ed ex allievi delle scuole medie ad indirizzo musicale, ad animare la serata di lunedì 23 luglio di Vietri in Scena, alla Villa comunale di Vietri ...continua
Cori-Strada Doganale. Pronto il progetto di sistemazione dell’antico tratturo che conduce al Monumento Naturale Lago di Giulianello

I lavori in programma: risanamento della carreggiata del tratto sterrato di accesso dalla SP Velletri-Anzio; pulizia dei canali di scolo laterali per lo smaltimento delle acque piovane e realizzazione di alcuni parcheggi....continua
Casalvelino Marina (SA): musica elettronica e orchestrale si fondono nel nuovo singolo di Aléxein Mégas

Dopo l’alternative rock de I Fiori di Mandy e il reggae/rap di Dutty Beagle torno a contattarvi con un nuovo artista, questa volta di tutt’altro genere: Aléxein Mégas Aléxein Mégas è lo pseudonimo ...continua
Castellabate, approvato il progetto relativo ai lavori di efficientamento energetico della scuola di San Marco

L’amministrazione comunale di Castellabate ha approvato il progetto di fattibilità relativo ai lavori di efficientamento energetico della scuola di San Marco che miglioreranno notevolmente le prestazioni energetiche e termiche dell’edif...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.