WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca

Cronaca - Caserta e provincia

I Carabinieri della Stazione di Mignano Montelungo, in quel centro cittadino, hanno tratto in arresto per furto aggravato un 37enne del posto. In particolare, a seguito di accertamenti effettuati unitamente a personale Enel, è stato appurato che l’uomo, mediante l’applicazione di una calamita sul contatore, si è appropriato abusivamente di energia elettrica per alimentare la propria azienda agrituristica. Tale escamotage ha consentito di ridurre i consumi registrati traendo un beneficio di pari ad € 70.000,00 (settantamila). L’arrestato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.


I Carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Capua, in quel centro cittadino, a conclusione di attività d’indagine nell’ambito del contrasto al fenomeno del favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, hanno deferito in stato di libertà un 42enne di Santa Maria Capua Vetere ed una 35enne di Orta di Atella. I due gestivano di fatto una casa di appuntamento in vico i San Vincenzo, a Capua. In particolare le indagini hanno consentito, ai militari dell’Arma, di acquisire elementi tali da evidenziare il sistematico utilizzo dell’appartamento da parte di una 37enne della Repubblica Domenicana che con il benestare dei due deferiti, a cui pagava il fitto, esercitava attività di prostituzione a pagamento. La struttura abitativa è stata sottoposta a sequestro






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!



Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.