WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Rullo compressore Amatori Rugby Torre del Greco, gli uomini di Luca Stornaiuolo consolidano il secondo posto

Riparte con una bella vittoria davanti al pubblico di casa il campionato dell'Amatori Rugby Torre del Greco: il match con i Dragoni Sanniti si chiude con un successo per 47 a 7, risultato che vale il bottino pieno grazie alle 7 mete realizzate dai leoni che consolidano il secondo posto. Un vero festival delle mete per i corallini, che, seppelliscono gli avversari sotto una valanga di mete, mandando a segno tutti i giovani in formazione. "Una gara bella e ricca di certezze - commenta lo staff - per l'Amatori che manda in visibilio i tanti spettatori che gremiscono il Comunale di Boscotrecase. Sono contento, è una vittoria di sostanza, perchè i giocatori in campo hanno dato tanto, divertendosi, così come si è divertito il pubblico che da tempo non assisteva a una prestazione così superlativa. Avevamo preparato bene la partita facendo una settimana di allenamenti intensi e concentrati dall’inizio alla fine Abbiamo fatto tutto quello che avevamo studiato, anche se nel secondo tempo abbiamo perso un po’ di intensità e cattiveria agonistica che poteva farci fare un paio di altre mete. Ma volevamo 40 punti, perché lo scarto doveva essere questo tra le squadre, e così è stato. Ora pensiamo alle partite future”. Gli fa eco l’head coach rossoblù: “Con 7 mete segnate abbiamo centrato l’obiettivo. I primi 15 minuti sono stati duri come ci aspettavamo ma non appena abbiamo ingranato il ritmo giusto è stato difficile per i sanniti starci dietro. Abbiamo giocato per tutti gli 80 minuti e, con il bonus preso nel primo tempo, c’è stato spazio anche per la panchina e sono felice di come i ragazzi hanno sfruttato questa opportunità di mettersi in mostra. Faccio i complimenti al capitano per la sua leadership e la performance di alto livello, coronata dalle mete del secondo tempo. Ora guardiamo al prossimo incontro, dobbiamo continuare a costruire dopo questa performance”. Le altre attività agonistiche sono state ferme a causa degli impegni delle nazionali seniores, femminile e under 20 impegnate, in Galles, per il torneo delle 6 Nazioni. Per dovere di cronaca rilanciamo le belle vittorie della femminile e dell'under 20, mentre la nazionale Maggiore, dopo un ottimo primo tempo, ha dovuto cedere ai più forti gallesi. Alcuni nostri giovani atleti dell'under 18 e under 18, inoltre, sono stati impegnati a L'Aquila per le Competizioni con le Selezioni Regionali. Si tratta di un’attività già programmate dalla Federazione a inizio anno, con lo scopo di verificare il progresso del nuovo progetto tecnico nazionale e sui territori. Per quanto riguarda la U18 Campania sfiderà, Lazio 2, Marche, l’Abruzzo, Sicilia e Umbria. Per ciò che concerne la categoria U16, invece, i ragazzi abruzzesi affronteranno le rappresentative regionali di Campania, Marche, Sardegna, Sicilia e Umbria.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!



Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.