WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Elezioni Castellammare. Caotico PD orfano di Casillo. Iovino chiama Campania Libera per comporre la lista

Il PD stabiese è ormai allo sfacio. La cattiva gestione che ha portato il primo partito al più totale annientamento, fa oggi i conti con una caccia al candidato per non dichiarare la definitiva ed umiliante resa. Nonostante gli errori commessi, ci si abbarbica sempre sugli incocludenti protagonismi che non fanno che mietere ulteriori vittime.

Volendo fare un bilancio delle varie anime del PD, Nastelli risulta la più solida per la fruttuosa amicizia consolidata con il neoeletto deputato Lello Topo. L'ex Sindaco Antonio Pannullo ritenta il bis senza considerare l'endorsement di Giusi Amato e Francesco Iovino. L'ex consigliere in quota Stabia Libera Maria Amodio è in cerca di una collocazione, tentantivo vano e orfano di padrini politici. Nicola Corrado corona il suo sogno, diventa segretario pensando di diventare poi Sindaco. Un sogno che purtroppo sembra rimanere tale. 

VIsta dunque la caotica situazione creatasi, Francesco Iovino tenta di chiamare, o se non altro è stato sollecitato, Lino Dello Ioio e CIro Cascone per comporre la lista del PD. Infatti già è in programma la candidatura del figlio Raffaele Dello Ioio, fortemente voluta dal padre per compensare la pausa della consorte Tina Somma. Ciro Cascone invece fa visita alla vozziana Laura della Monica giusto per mera curiosità, anche se un suo ingresso nel Pd non sarebbe del tutto impensabile, salvo la difficile convivenza con l'ex Assessore Francesco Balestrieri, con il quale ha litigato. Una convivenza che dovrebbe fare i conti anche con lo stesso Lino Dello Ioio, con il quale a più riprese ha scambiato frecciatine sui social.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!



Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.