WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca

Giugliano in Campania, ordinanza di custodia cautelare per violenza sessuale aggravata nei confronti delle due figlie

Nella mattinata odierna, nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri della Stazione di Napoli Pianura hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP su richiesta della Procura di Napoli Nord, nei confronti di un uomo di anni 45, residente a Giugliano in Campania, nei cui confronti sono stati raccolti gravi indizi circa una sua condotta di violenza sessuale aggravata nei confronti delle due figlie minori, di cui una adolescente e l'altra di pochi anni di età.

L'attività investigativa è iniziata nel febbraio del 2017 a seguito della denuncia presentata dalla madre delle bambine, destinataria delle inquietanti confidenze delle figlie, le quali raccontavano che il padre, per oltre tre anni, dal 2013 al 2017, a seguito della separazione dalla madre, aveva posto in essere condotte abusanti al loro indirizzo.

I fatti, secondo la ricostruzione accusatoria, accadevano nelle prime ore pomeridiane presso l'abitazione dei nonni paterni in occasione delle visite domenicali al padre.

Le minori, sentite presso l'Ufficio di Procura con l'assistenza di una psicologa, confermavano integralmente quanto riferito alla madre, arricchendolo di particolari inquietanti.

Al fine di verificare la genuinità del racconto delle vittime, si disponeva una consulenza psicologica che riteneva genuino il racconto delle bambine, confermando la loro attendibilità e la loro idoneità a rendere testimonianza.

Si procedeva, altresì, ad una consulenza medica, che costituiva un ulteriore riscontro alla narrazione delle vittime.

Si raccoglievano, infine, le dichiarazioni rese dalle altre persone informate sui fatti, i cui racconti consentivano di corroborare la agghiacciante narrazione delle minori.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Campagna di attività per contrastare il bracconaggio in provincia di Napoli nei giorni di preapertura della caccia

I militari del Nucleo Carabinieri CITES di Napoli (specializzati nella repressione dei reati connessi al commercio di specie esotiche e in via d’estinzione, al contrasto del fenomeno del bracconaggio e dei reati in danno degli animali) hanno ...continua
Napoli: il Generale Ferla in visita al Gruppo Carabinieri per la Tutela Ambientale

Dopo l’assunzione del nuovo incarico al vertice del Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale di Roma, il Generale di Brigata Maurizio Ferla è giunto visita alla Caserma “Appuntato Raffaele Russo” sede del Gruppo Carabinieri ...continua
Il comune di Castellabate istituisce il registro del testamento biologico

L’amministrazione di Castellabate, guidata dal sindaco Costabile Spinelli, viste le disposizioni di Legge sul Testamento Biologico ha istituito il registro comunale delle Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT). La giunta comunale ha ...continua
Colle Sannita. Minaccia sua vicina di casa; arrestato

Nel primo pomeriggio del 15.09.2018 i Carabinieri della Stazione di Colle Sannita, coadiuvati dal Nucleo Operativo della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, hanno eseguito una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 33enne ...continua
Brusciano, perquisizioni dei carabinieri. Arresti e sequestri di droga

Gennaro Guardasole, 38enne e Vincenzo Pistuggia, 35enne, entrambi di Brusciano e già noti alle forze dell’ordine, sono stati notati e bloccati dai carabinieri di Brusciano e Marigliano su via De Filippo, subito dopo aver ceduto alcune ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.