WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura

La memoria rende liberi: custodire la storia per costruire la pace

Viviamo nell’era del digitale, della comunicazione veloce, del tutto e subito e del tutto incluso. I nostri studenti, i nostri figli, le nostre generazioni non riescono a sopravvivere senza l’uso dei social che mettono in rete in tempi reali qualsiasi cosa…eppure, queste stesse generazioni, questi stessi studenti, questi stessi figli sembrano essere incapaci di andare oltre l’immediato. Oltre l’immediato c’è la storia, quella passata ma anche la storia futura.
Quest’anno ricorrono 80 anni dalla promulgazioni delle leggi razziali e il mondo sembra essersi dimenticato di quali conseguenze nefaste comporti l’esaltazione delle menti.
La memoria è un valore unico che distingue l’uomo da tutti gli altri esseri eppure sempre più l’uomo dimentica ciò che è stato, non custodisce tradizioni. Chi dimentica ripete gli errori commessi ecco perché è importante educare alla memoria per essere costruttori di un futuro migliore.
L’educazione però non può essere affidata alle singole “agenzie” (famiglia, scuola, parrocchia, circoli) ma è necessario avere linee guide comuni. Il dialogo porta confronto e il confronto porta alla crescita di tutti. Tutti siamo chiamati a essere formatori di cittadinanza attiva, formatori di cittadini consapevoli della propria storia, delle proprie tradizioni, di ciò che ci caratterizza e di ciò che vogliamo essere in un mondo sempre più aperto alla diversità.
Il giorno 24 gennaio 2018 alle ore 9:30, presso il Teatro DiCostanzo-Mattiello a Pompei, l’Istituto Comprensivo Amedeo Maiuri e l’Azione Cattolica di Pompei condurranno un seminario con i ragazzi dell’intera comunità scolastica pompeiana sul tema :
“LA MEMORIA RENDE LIBERI”
custodire la storia per costruire la Pace
In tale occasione ci sarà l’intervento del Sig. Tullio Foà che porterà la sua testimonianza della memoria ebraica sulle deportazioni e di don Tonino Palmese che interverrà sul tema della Pace.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Al via Ethnos Festival, a San Giorgio Ndikela Mandela, nipote del Nobel per la Pace

San Giorgio a Cremano, 18 Settembre 2018 - E’ tutto pronto per la XXIII edizione di Ethnos, il festival internazionale di musica etnica. Anche quest’anno San Giorgio a Cremano è comune capofila della più grande kermesse ...continua
Patrimoni dell'umanità Unesco, la Festa dei Gigli di Nola nella Reggia di Caserta

Sarà esposto in un cortile della Reggia di Caserta uno degli 8 obelischi che a giugno danzano sulle spalle di 120 cullatori in onore di San Paolino vescovo di Nola. La Festa dei Gigli, patrimonio dell'umanità Unesco, sarà ...continua
Napoli, Continua il percorso di valorizzazione e rilancio del Maschio Angioino

Continua il percorso di valorizzazione e rilancio del Maschio Angioino. Il Sindaco Luigi de Magistris e l'Assessore alla Cultura Nino Daniele annunciano il varo di un complessivo piano di razionalizzazione e miglioramento dei servizi all'utenza. ...continua
Gragnano in scena, Visita teatralizzata gastronomica a Castello

A settembre doppio appuntamento con le visite guidate teatralizzate a cura di #FuniculArt e degli attori de L'Altro. Gli appuntamento saranno sabato 22 settembre e domenica 23 settembre. Stavolta però si cambia scenario e l'evento ...continua
M5S, Cammarano: “Scuole spopolate e classi accorpate, diritto allo studio negato in Cilento”

Il consigliere regionale: “Duemila studenti in meno nel Salernitano, il caso Petina emblematico di un’emergenza” “Il caso del comune di Petina, con due pluriclassi nella scuola primaria nate dall’accorpamento degli ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.