WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura

Madda, Rete dei musei minori della Campania: in programma un convegno al Museo Calatia

Lunedì 15 gennaio, alle ore 17,30, presso il Museo di Maddaloni, l’incontro-dibattito organizzato dal Movimento Maddaloni Green e dedicato alla valorizzazione delle piccole istituzioni museali.

Saranno i musei minori della Campania i protagonisti dell’incontro-dibattito organizzato dal Movimento Maddaloni Green in collaborazione con Slow Tourism Campania ed il Polo museale della Campania che si terrà lunedì 15 gennaio 2018, alle ore 17,30, presso il Museo Archeologico Calatia di Maddaloni. Il convegno, dal significativo titolo “Rete dei musei minori della Campania: occasione di sviluppo locale”, verterà sulle proposte di creazione di un sistema capace di mettere in relazione i Musei locali delle singole aree provinciali, consentendo un’interazione fra le diverse offerte culturali: archeologica, artistica, etno-antropologica e religiosa. Un patrimonio culturale, finora spesso ingiustamente relegato ad un ruolo di secondo piano, che merita di essere conosciuto e che possiede tutti gli elementi utili a creare e favorire condizioni ottimali di sviluppo locale. In quest’ottica una rete museale può divenire un efficace volano per la crescita socio-economica di un’area. Ad introdurre le relazioni previste nell’ambito dell’incontro saranno Anna Imponente, Direttrice del Polo Museale della Campania ed Elena Laforgia, Direttrice del Museo Archeologico Calatia e   Bruno Cortese, Presidente Movimento Maddaloni Green. Interventi previsti di: Nadia Verdile, Giornalista e Scrittrice; Giuseppe Sottile, Responsabile filiale di Napoli Banca Etica; Carlo Scatozza e Giuseppe Ottaiano, Slow Tourism Campania; Simone Ottaiano, Presidente Terre di Campania, Daniela Borrelli, Assessore alla Cultura del Comune di Caserta ed Enzo Zuccaro, Responsabile Comunicazione Reggia di Caserta. Le conclusioni saranno affidate, invece, a Rosanna Romano, Direttore Generale Politiche Culturali e Turismo Regione Campania.  A moderare l’incontro sarà Felice Casucci, Presidente Fondazione Gerardino Romano. Durante il convegno saranno ascoltate, infine, le testimonianze dei direttori dei musei della provincia di Caserta facenti parte del Polo Museale della Campania. L’incontro-dibattito rappresenta un’occasione concreta per accendere i riflettori su tante piccole realtà eccellenti del nostro territorio, istituendo un percorso reale di conoscenza e sviluppo che si articolerà in molteplici iniziative, tra cui la creazione di guide multimediali dedicate ai singoli musei. L’evento sarà preceduto dalla visita alla collezione del Museo Archeologico Calatia e dalla sottoscrizione di un protocollo di intesa con la Banca Etica.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Al via Ethnos Festival, a San Giorgio Ndikela Mandela, nipote del Nobel per la Pace

San Giorgio a Cremano, 18 Settembre 2018 - E’ tutto pronto per la XXIII edizione di Ethnos, il festival internazionale di musica etnica. Anche quest’anno San Giorgio a Cremano è comune capofila della più grande kermesse ...continua
Patrimoni dell'umanità Unesco, la Festa dei Gigli di Nola nella Reggia di Caserta

Sarà esposto in un cortile della Reggia di Caserta uno degli 8 obelischi che a giugno danzano sulle spalle di 120 cullatori in onore di San Paolino vescovo di Nola. La Festa dei Gigli, patrimonio dell'umanità Unesco, sarà ...continua
Napoli, Continua il percorso di valorizzazione e rilancio del Maschio Angioino

Continua il percorso di valorizzazione e rilancio del Maschio Angioino. Il Sindaco Luigi de Magistris e l'Assessore alla Cultura Nino Daniele annunciano il varo di un complessivo piano di razionalizzazione e miglioramento dei servizi all'utenza. ...continua
Gragnano in scena, Visita teatralizzata gastronomica a Castello

A settembre doppio appuntamento con le visite guidate teatralizzate a cura di #FuniculArt e degli attori de L'Altro. Gli appuntamento saranno sabato 22 settembre e domenica 23 settembre. Stavolta però si cambia scenario e l'evento ...continua
M5S, Cammarano: “Scuole spopolate e classi accorpate, diritto allo studio negato in Cilento”

Il consigliere regionale: “Duemila studenti in meno nel Salernitano, il caso Petina emblematico di un’emergenza” “Il caso del comune di Petina, con due pluriclassi nella scuola primaria nate dall’accorpamento degli ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.