WhatsApp: 345.974.22.56Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura

“Natale a Ischia, un mare di stelle”, presentato il cartellone degli eventi

“Natale a Ischia, un mare di stelle” è questo il titolo del cartellone che vedrà eventi dal 7 dicembre fino al prossimo 9 gennaio tra arte, cultura, musica, gusto, festa e tradizione. Simbolo del Natale 2017 è un’ illustrazione dell’artista ischitana Monica Hernandez, una tartaruga di mare che diventa un isolotto il cui guscio trasforma il Castello Aragonese in un suggestivo presepe. La tartaruga, simbolo di fortuna, di costanza, di lentezza e di saggezza vuole essere un invito a vivere il tempo con riflessione, assaporando ogni attimo. Confermati gli eventi clou del Natale ischitano come il Presepe Vivente di Campagnano (29 dicembre), la festa di Capodanno in piazza (31 dicembre), il Gran Concerto di Capodanno (1 gennaio), ma in questa luminosa costellazione di eventi c’è spazio per qualche novità dedicata ai più piccoli come l’arrivo di Babbo Natale che, questa volta, approderà dal mare. I bambini avranno modo di visitare la barca e consegnare letterine e desideri direttamente a Babbo Natale (16 – 27 dicembre). «Ognuno avrà il suo Natale, dalla moda allo spettacolo, passando per l’arte e la tradizione, deve essere un momento di aggregazione per ciascuno di noi». Così l’assessore ai grandi eventi Marianna Sasso che ha raccontato quelli che saranno gli eventi legati alla solidarietà: la tavolata solidale il 22 dicembre alla Riva Destra e l’arrivo, il 28 dicembre, di oltre 20 cuochi della Federazione italiana Cuochi che creeranno un altro momento rivolto ai terremotati di Casamicciola e Lacco Ameno, «siamo contenti che gli amici d’ Italia vengano a darci una mano in un momento che continua a esser particolare. Spero che il Natale ci dia occasione di risollevarci insieme». Un Natale culturale quello presentato dall’assessore Salvatore Ronga che ha illustrato quelli che saranno gli eventi legati all’arte; tra i tanti l’inaugurazione della Pinacoteca nello spazio delle Antiche Terme Comunali che racconterà la storia dell’arte ischitana attraverso le opere di Edoardo Maria Colucci, Vincenzo Colucci, Federico De Angelis, Francesco De Angelis, Luigi De Angelis, Raffaele “Monnalisa” Di Meglio, Vincenzo Funiciello, Aniellantonio Mascolo, Gabriele Mattera, Mario Mazzella. Protagonista in queste festività natalizie anche la Torre di Sant’Anna che ospiterà l’evento dal titolo “Omaggio a Ischia” che vedrà il ritorno sull’isola di Giuseppe Maraniello, Elio Marchegiani, Hidetoshi Nagasawa, Vettor Pisani, Arnaldo Pomodoro. Una collettiva di Arte Contemporanea a cura del Circolo Georges Sadoul. Non manca un concorso dedicato quest’anno al borgo di Ischia Ponte; parliamo del “premio balconi e vetrine di Natale” (il regolamento è su www.comunischia.it ) un modo per rendere la zona ancora più bella tra le luci della festa. A chiudere il cartellone, il 9 gennaio, l’evento “Loro di Ischia”, durante il quale saranno premiate le eccellenze del territorio. Il primo appuntamento è per questo fine settimana: giovedì 7 dicembre arriva la Fanfara dei Carabinieri, il giorno dell’Immacolata s’inaugura il giardino delle meraviglie e sabato 9 dicembre l’appuntamento è con il tradizionale itinerario presepistico di Ischia Ponte.


 






Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv di Carmine Cascone. Testata giornalistica on line. Sede Via Tavernola 124/a Castellammare di Stabia Iscrizione Tribunale di Arezzo N°1 del 05.02.2010.