WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura

Castellammare, Uno stabiese allo Zecchino d'oro

Parte sabato 18 su Rai 1 la 60^ edizione dello Zecchino d’oro e sarà sicuramente un’edizione speciale visto che per festeggiare questo traguardo ci sarà Carlo Conti a curare la direzione artistica mentre quella  quella musicale è stata affidata al maestro Peppe Vessicchio che ha curato personalmente anche gli  arrangiamenti delle canzoni selezionate dalla  giuria da lui stessa presieduta.

E’ tra i 492 brani inviati sono stati scelti i 12 che ascolteremo da sabato. E tra questi ben 2 portano la firma dello stabiese Carmine Spera.  “Non è la prima volta che partecipo” ci racconta Carmine trattenendo a stento la sua emozione “però  essere tra gli autori per questa edizione particolare è diverso, ci tenevo troppo, anzi avere due canzoni in  gara sembra davvero un sogno esagerato”

Carmine Spera ha partecipato per la prima volta come autore alla Kermesse che in tanti definiscono il Sanremo dei bambini, nel 2010 con la canzone “7” che si classificò addirittura seconda. Poi nel 2012, ci fu la 55° Edizione , ed anche allora Spera si ritrovò in gara con due canzoni: “Lupo Teodoro” e  “La banda sbanda”. Quest’ultima  musicata dal maestro Giuseppe De Rosa di Gragnano.

 “Si, con De rosa ho partecipato anche in altre due edizioni, nel 2015 con il brano “Il contrabbasso” il cui testo aveva come coautore Gerardo Attanasio e nel 2016 con il brano “Per un però”. Le canzoni composte da Spera per la prossima edizione sono: “L’Anisello Nunù” e  “Canzone scanzonata”. “L’Anisello Nunù” (avete letto bene Anisello e non Asinello) tratta in modo molto semplice il tema della dislessia e e sarà cantata da un Nicole Marzaroli di 4 anni di Sanseverino Marche.

“Non è stato semplice trattare il tema dei disturbi di apprendimento in una canzone indirizzata ai bambini” ci tiene a sottolineare l’autore “ ma ho tentato di spiegare ai bambini che chi ha delle difficoltà e si esprime  in modo diverso da noi ha sicuramente altri modi di comunicare le proprie emozioni”,

“Canzone Scanzonata” invece è un brano divertentissimo che non ho composto da solo ma con l’aiuto di tre colleghi bravissimi : Flavio Careddu, Herbert Bussini e Valerio Baggio.

“Con Flavio ho in intesa unica” dice sorridendo Carmine “oltre ad essere bravissimo ha un’ironia eccezionale e quando lavoriamo insieme passiamo gran parte del tempo a ridere”. Questa canzone sarà interpretata da Gabriele Meli di Palermo.

Lo Zecchino d’oro sarà trasmesso su Rai uno per 4 sabati consecutivi alle 16,35.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Al via Ethnos Festival, a San Giorgio Ndikela Mandela, nipote del Nobel per la Pace

San Giorgio a Cremano, 18 Settembre 2018 - E’ tutto pronto per la XXIII edizione di Ethnos, il festival internazionale di musica etnica. Anche quest’anno San Giorgio a Cremano è comune capofila della più grande kermesse ...continua
Patrimoni dell'umanità Unesco, la Festa dei Gigli di Nola nella Reggia di Caserta

Sarà esposto in un cortile della Reggia di Caserta uno degli 8 obelischi che a giugno danzano sulle spalle di 120 cullatori in onore di San Paolino vescovo di Nola. La Festa dei Gigli, patrimonio dell'umanità Unesco, sarà ...continua
Napoli, Continua il percorso di valorizzazione e rilancio del Maschio Angioino

Continua il percorso di valorizzazione e rilancio del Maschio Angioino. Il Sindaco Luigi de Magistris e l'Assessore alla Cultura Nino Daniele annunciano il varo di un complessivo piano di razionalizzazione e miglioramento dei servizi all'utenza. ...continua
Gragnano in scena, Visita teatralizzata gastronomica a Castello

A settembre doppio appuntamento con le visite guidate teatralizzate a cura di #FuniculArt e degli attori de L'Altro. Gli appuntamento saranno sabato 22 settembre e domenica 23 settembre. Stavolta però si cambia scenario e l'evento ...continua
M5S, Cammarano: “Scuole spopolate e classi accorpate, diritto allo studio negato in Cilento”

Il consigliere regionale: “Duemila studenti in meno nel Salernitano, il caso Petina emblematico di un’emergenza” “Il caso del comune di Petina, con due pluriclassi nella scuola primaria nate dall’accorpamento degli ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.