Menu Pagine
TwitterRssFacebook
Menu Categorie

Postato il 23 Giu 2017 in Arte, Articoli, Eventi, Libri

Al Pan presentazione nazionale di “Giù le mani dal Vesuvio”, il nuovo romanzo di Michele Serio

Al Pan presentazione nazionale di “Giù le mani dal Vesuvio”, il nuovo romanzo di Michele Serio

Prima presentazione nazionale di “Giù le mani dal Vesuvio”il nuovo romanzo di Michele Serio in collaborazione con l’Assessorato al turismo e alla cultura del Comune di Napoli e l’Ordine dei Geologi della Campania Che cosa hanno in comune la geologia e la letteratura? Lo scopriremo lunedì 26 giugno alle ore 17,30 al Pan | Palazzo delle Arti di Napoli, durante la prima presentazione nazionale del nuovo romanzo di Michele Serio, “Giù le mani dal Vesuvio” (Ed. Cento Autori), realizzata in collaborazione con l’Ordine dei Geologi della Campania e l’Assessorato al turismo e alla cultura del Comune di Napoli. Genny Scognamiglio è un diciannovenne balbuziente e imbranato. Ma a sorpresa viene incaricato dal Procuratore Generale per indagare su alcuni omicidi misteriosi che insanguinano Napoli. Il ragazzo accetta l’incarico per intascare il denaro promessogli. Ma Genny non può sapere che un’organizzazione filo araba agisce in città e che ben presto si ritroverà, suo malgrado, al centro di un intrigo internazionale. Tra la paura dell’eruzione del Vesuvio e quella di un attentato terroristico Genny viene coinvolto...

Leggi Ancora

Postato il 21 Giu 2017 in Articoli, Libri

“Mafia. Genesi di un male”: domani pomeriggio in Sala consiliare la presentazione del saggio

“Mafia. Genesi di un male”: domani pomeriggio in Sala consiliare la presentazione del saggio

Autore è il Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Claudio Mazzarese Fardella Mungivera Domani pomeriggio, alle ore 18:30, la Sala consiliare del Comune di San Giuseppe Vesuviano ospiterà l’incontro di presentazione del saggio del Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Claudio Mazzarese Fardella Mungivera, alla presenza di Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano e di Francesco Soviero, Sostituto Procuratore della D.D.A. di Napoli. “Reputo opportuno riassumere – scrive il Colonnello Mungivera – quel che ho imparato e ritenuto mettendo a fuoco un’astrazione: cosa sia lo spirito mafioso. Esso rappresenta un microcosmo composto da fattori quali l’omertà, la corruzione, l’assoggettamento degli affiliati nonché da quegli ideali di facciata accomunati da sentimenti di presunto onore”. Nel corso dell’incontro si discuterà dei diversi aspetti del fenomeno criminale dell’associazione di tipo mafioso, ripercorrendo i tratti storici della sua origine e, grazie alle esperienze di chi lavora ogni giorno per combatterlo, si evidenzieranno le caratteristiche principali attraverso cui esso si manifesta nella società...

Leggi Ancora

Postato il 21 Giu 2017 in Articoli, Eventi, Libri

“Mafia. Genesi di un male”: domani pomeriggio in Sala consiliare la  presentazione del saggio

“Mafia. Genesi di un male”: domani pomeriggio in Sala consiliare la presentazione del saggio

Autore è il Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Claudio Mazzarese Fardella Mungivera Domani pomeriggio, alle ore 18:30, la Sala consiliare del Comune di San Giuseppe Vesuviano ospiterà l’incontro di presentazione del saggio del Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Claudio Mazzarese Fardella Mungivera, alla presenza di Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano e di Francesco Soviero, Sostituto Procuratore della D.D.A. di Napoli. “Reputo opportuno riassumere – scrive il Colonnello Mungivera – quel che ho imparato e ritenuto mettendo a fuoco un’astrazione: cosa sia lo spirito mafioso. Esso rappresenta un microcosmo composto da fattori quali l’omertà, la corruzione, l’assoggettamento degli affiliati nonché da quegli ideali di facciata accomunati da sentimenti di presunto onore”. Nel corso dell’incontro si discuterà dei diversi aspetti del fenomeno criminale dell’associazione di tipo mafioso, ripercorrendo i tratti storici della sua origine e, grazie alle esperienze di chi lavora ogni giorno per combatterlo, si evidenzieranno le caratteristiche principali attraverso cui esso si manifesta nella società...

Leggi Ancora

Postato il 12 Giu 2017 in Articoli, Cultura, Eventi, Libri, Primo Piano

Domani Lunedì 12 giugno dalle 17 nella sede del Maschio Angioino della Fondazione Valenzi confronto sulle amministrazioni comunali a Napoli

Domani Lunedì 12 giugno dalle 17 nella sede del Maschio Angioino della Fondazione Valenzi confronto sulle amministrazioni comunali a Napoli

Discussione storico-politica tra Antonio Bassolino, Paolo Cirino Pomicino e Roberto Race “Amministrare Napoli: sogno o utopia?” Domani Lunedì 12 giugno dalle 17 nella sede del Maschio Angioino della Fondazione Valenzi confronto sulle amministrazioni comunali a Napoli con una discussione storico-politica tra Antonio Bassolino, Paolo Cirino Pomicino e Roberto Race “Amministrare Napoli: sogno o utopia? “: questo il tema del confronto che si terrà lunedì 12 giugno dalle 17 nella sede del Maschio Angioino della Fondazione Valenzi. Sarà un confronto sulle amministrazioni comunali a Napoli dal dopoguerra ad oggi con una discussione storico-politica tra protagonisti in stagioni diverse della politica napoletana e nazionale come Antonio Bassolino e Paolo Cirino Pomicino e il giornalista e stratega di comunicazione Roberto Race. Il confronto sarà presieduto da Lucia Valenzi e partirà da un’analisi di Luigi Musella, autore dal libro  “Napoli nel racconto della politica (1945-1997)” Il libro edito da Carocci percorre le esperienze delle amministrazioni comunali da Achille Lauro al periodo democristiano dominato dalla figura di Antonio Gava, dal primo sindaco comunista Maurizio Valenzi ai primi anni di Antonio Bassolino,...

Leggi Ancora

Postato il 7 Giu 2017 in Articoli, Libri

Amore a ritmo di sms

Amore a ritmo di sms

di Angela Ceraso La lettura è l’unica dipendenza che crea indipendenza, con quest’ossimoro si è conclusa la presentazione del libro “Amore a ritmo di sms” edito Armando Curcio editore, dell’autrice Angela Ceraso. La scuola media Aldo Moro, Casalnuovo di Napoli, ha completato il percorso maggio dei libricon l’interventodella giovane scrittrice che ha elencato ai ragazzi le dieci motivazioni per le quali vale la pena leggere un libro ed abbandonare lo smartphone, inteso come mondo virtuale in cui tutto è semplicemente scandito con dei like, emoticon, gergali che lasciano i giovani privi di un lessico articolato, in una cerchia di amicizie circoscritte. La lettura dona pazienza, stimola la mente, sviluppa un codice complesso ed armonioso nella sua strutturazione e concettualizzazione. Chi legge insomma non è una persona che si annoia e soprattutto ha una capacità di scrittura e sintesi elevata. “Amore a ritmo di sms” un romanzo contemporaneo, ambientato quando facebook e whatsapp non erano ancora esplosi nella quotidianità. Una narrazione ricca di gergali, in cui l’autrice attraverso le parole...

Leggi Ancora