Menu Pagine
TwitterRssFacebook
Menu Categorie

Postato il 14 Ott 2016 in Articoli, Eventi, Musica

Piano City Napoli 2016, Eventi in evidenza

Piano City Napoli 2016, Eventi in evidenza

– Ore 12.00 Concert on Stairs – Improvvisazioni pianistiche di Franco Piccinno sulla Scalinata del Belvedere di Villa Floridiana. In caso di maltempo il concerto si terrà sulla scalinata monumentale Niccolini del Museo alla stessa ora. Per l’occasione il biglietto per la visita del Museo Duca di Martina sarà ridotto a € 2. – Ore 20.00 Flying On Classics: From Brahms to Liszt across the Jazz – Francesco Nastro e Aniello Mallardo (2 pianoforti). – Ore 21.00 Concert on Stairs: Ramin Bahrami suona Bach sulla Scalinata di Montesanto. – Ore 23.00 Classic Meets Electronic – Pianoforte e dj-set live al Lanificio 25 – Il pianista ideatore di Piano City, Andreas Kern dialoga al pianoforte con il DJ Alessandro...

Leggi Ancora

Postato il 14 Ott 2016 in Articoli

Napoli, in manette domestica polacca per furto in una casa di Posillipo

Napoli, in manette domestica polacca per furto in una casa di Posillipo

I carabinieri della stazione di Posillipo hanno tratto in arresto per furto aggravato la 36enne Golab Anna Danuta, una cittadina polacca residente in provincia di Caserta già nota per reati dello stesso tipo. Al principio di ottobre una coppia di Posillipo era stata derubata degli oggetti preziosi di famiglia lasciati in camera da letto e nella casa non era stato trovato nessun segno di effrazione. I sospetti erano quindi caduti sulla collaboratrice domestica (Golab Anna Danuta) che aveva cominciato a lavorare presso casa dei derubati da circa un mese. La mattina dell’11 ottobre i coniugi sono andati al lavoro lasciando in casa la 36enne e la telecamera per sorvegliare la loro bambina in camera da letto, in registrazione. Le immagini hanno confermato i sospetti: immortalano la domestica che alle 10.46 comincia la ricerca di oggetti di valore con un continuo vai e vieni tra camera da letto e altre stanze alla ricerca delle chiavi del como’, dal quale riesce a rubare una banconota da 50 euro. Sottoposta a perquisizione...

Leggi Ancora

Postato il 14 Ott 2016 in Articoli

Luogosano (AV), un arresto per detenzione ai  fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Luogosano (AV), un arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

I Carabinieri dell’aliquota Operativa della Compagnia Caserta, in Luogosano (AV), hanno tratto in arresto, per detenzione ai  fini di spaccio di sostanze stupefacenti, GUARENTE Gianluca, classe 83, del posto. Il 33enne, a seguito di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di complessivi gr. 15 circa di crack occultati negli slip. La successiva perquisizione domiciliare  ha consentito di rinvenire ulteriori  gr 0,3 di hashish ed  un bilancino di precisione. Sia lo stupefacente che il bilancino di precisione sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari....

Leggi Ancora

Postato il 13 Ott 2016 in Articoli, Eventi

Piano di Zona Ambito S2, affidato a Legambiente Campania O.N.L.U.S. il monitoraggio ed il tutoraggio degli orti sociali

Piano di Zona Ambito S2, affidato a Legambiente Campania O.N.L.U.S. il monitoraggio ed il tutoraggio degli orti sociali

Il Piano di Zona Ambito S2 comunica che, sulla scorta della progettualità pregressa del progetto Matti per l’orto, è stato affidato a Legambiente Campania O.N.L.U.S. il monitoraggio ed il tutoraggio degli orti sociali realizzati sul territorio di Cava de’Tirreni. Si tratta della prosecuzione del progetto iniziato nel 2012 e che ha visto il coinvolgimento di persone con disagio mentale, persone con disabilità fisica e sensoriale, anziani. Tra i molteplici obiettivi conseguiti la messa a dimora delle piante presenti nella flora locale con la creazione di una rete territoriale di orti di città, in modo da assicurare l’inclusione sociale di persone svantaggiate attraverso la produzione di varietà agricole. Si ricorda che i soggetti partner del Piano di Zona sono stati: l’Unità Operativa Salute Mentale (U.O.S.M.) Cava de’ Tirreni/Costa d’Amalfi – ASL Salerno, Coldiretti, Legambiente Campania O.N.L.U.S. e l’Opera Nazionale Mutilati Invalidi Civili (ONMIC). Gli orti sociali, oltre che a Cava de’Tirreni sono presenti anche nei comuni di Minori e Tramonti. Con preghiera della massima diffusione, si inviano cordiali...

Leggi Ancora

Postato il 13 Ott 2016 in Articoli, Eventi

Agropoli, inaugurazione della Casa Alloggio “Dolce Risveglio”, bene confiscato alla criminalità e ora destinato agli adulti sofferenti psichici.

Agropoli, inaugurazione della Casa Alloggio “Dolce Risveglio”, bene confiscato alla criminalità e ora destinato agli adulti sofferenti psichici.

Si terrà sabato 15 ottobre alle ore 11,00 ad Agropoli- località Moio Alto- l’inaugurazione della Casa Alloggio “Dolce Risveglio”, il progetto che si è aggiudicata la Fondazione CasAmica  attraverso un bando pubblico del Comune di Agropoli. L’ immobile, sequestrato alla criminalità organizzata e ristrutturato dalla Fondazione CasAmica, sarà destinato ad  adulti sofferenti psichici che attraverso le attività occupazionali e ludico-ricreative, potranno essere restituiti al tessuto sociale. Saranno presenti all’ inaugurazione Carmen Guarino Presidente Fondazione CasAmica, Franco Alfieri Sindaco di Agropoli, Giulio Corrivetti Direttore Dipartimento Salute Mentale Asl di Salerno e Mario Ogliaruso Responsabile del Piano di Zona S8. “Ogni bene confiscato alla criminalità organizzata che torna all’uso della comunità è una conquista- dichiara Carmen Guarino- siamo convinti che iniziando a restituire questa struttura ad uso civile, legale e sociale, restituiamo importanti pezzi al nostro territorio. La Casa alloggio diventerà una risorsa importante per il territorio, per l’amministrazione e per le famiglie. E’ un’azione che restituisce dignità alle persone più deboli”. “E’ un momento importante per Agropoli – afferma il...

Leggi Ancora