Menu Pagine
TwitterRssFacebook
Menu Categorie

Articoli più recenti

Cronaca. Rione Traiano – Villaricca – Ottaviano

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

Napoli, rione Traiano: ai domiciliari dopo maxi operazione evadono numerose volte. Arrestati dai carabinieri e tradotti a Secondigliano Pasquale Sica, 27enne e Vincenzo Ivone, 20enne, entrambi del rione Traiano, erano stati arrestati dai carabinieri durante la maxi operazione contro lo spaccio nel rione Traiano che portò all’esecuzione di 88 misure cautelari. Erano finiti ai domiciliari per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti ma hanno violato il regime numerose volte. I carabinieri della compagnia Bagnoli hanno accertato e segnalato tutte le violazioni all’A.G. che ha quindi emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Dopo aver dato esecuzione alla misura, i militari hanno tradotto i 2 al centro penitenziario di Secondigliano....

Napoli. Controlli in Piazza Municipio Pignasecca e zona Decumani

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

Agenti del reparto Avvocata della Polizia Municipale di Napoli diretto dal Cap. Maini, ha controllato nella zona della Pignasecca le occupazioni abusive di suolo pubblico e la salubrità degli alimenti posti in vendita. Sono state controllate diverse attività commerciali ed emerse infrazioni sulla vendita di prodotti alimentari senza alcun titolo autorizzativo, commercializzati, in alcuni casi, senza alcuna protezione dagli agenti atmosferici e inquinanti. Sequestrati 2 quintali di frutta e verdura per la successiva distruzione e verbalizzati anche 9 esercizi commerciali per violazione delle norme sulla occupazione di suolo.   Nel fine settimana lo stesso personale ha effettuato  una vasta operazione in piazza Municipio e zona Decumani.  Sono stati elevati...

Cimitile: malfattori in auto con passamontagna e attrezzi da scasso, per evitare l’arresto investono frontalmente l’auto dei cc e fuggono

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

2 arrestati, un minorenne denunciato I carabinieri della stazione di Cimitile hanno tratto in arresto per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale  Zvesdan Nicolic, 20enne e Roberto Mitrovic, 29enne, entrambi domiciliati nel campo nomadi di Scampia e incensurati. denunciato in stato di libertà un loro complice 15enne già noto alle forze dell’ordine. I militari avevano notato all’incrocio fra via Gallo e via Togliatti un’Alfa Romeo 156 grigia, poco prima segnalata dalla centrale operativa come sospetta. Si apprestavano a fermarla ma il conducente, accortosi dei carabinieri, ha investito frontalmente l’auto di servizio. abbandonata l’auto ormai inservibile, i 3 malfattori si sono dati alla fuga a piedi. Diramate le ricerche...

Movida, 9 giovani assuntori di droga sorpresi dai carabinieri in piazza Quattro Giornate

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

Nei giardini di piazza Quattro Giornate i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Vomero hanno sorpreso, identificato e segnalato al Prefetto 9 giovani, tra i quali alcuni minorenni, trovati in possesso di marijuana e hashish. Il tutto durante controlli per la “Movida Sicura” predisposti nel quartiere, in particolar modo nei luoghi frequentati dai giovani durante le serate del fine settimana. Eseguiti numerosi controlli e...

Cronaca. Sant’Andrea del Pizzone – Marcianise

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone (CE), in Sant’Andrea del Pizzone (CE), unitamente a quelli della locale Stazione sono intervenuti presso l’abitazione di Bevitore Antonio, cl. 1975, dove poco prima, in preda ad esagitazione, l’uomo ha violentemente aggredito la propria moglie e la figlia di anni otto. Bevitore Antonio avrebbe tentato di strangolare con le proprie mani la piccola e, successivamente, dopo l’intervento difensivo da parte della donna, si sarebbe munito di coltello da cucina ferendo, al collo quest’ultima. Il tempestivo intervento dei familiari e il sopraggiungere dei militari dell’Arma hanno scongiurato il un sicuro tragico epilogo. Le due vittime sono state soccorse e trasportate...

Benevento, due persone denunciate per furto

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CERRETO SANNITA DENUNCIANO IN STATO DI LIBERTA’ DUE PREGIUDICATI DEL POSTO PER CONCORSO IN FURTO   Il 26 marzo 2017, a conclusione di attività d’indagine, i militari di Cerreto Sannita hanno deferito in stato di libertà due pregiudicati del posto P.M. di anni 28 e V.P. di anni 26 per furto in concorso. Nel corso della nottata, dopo aver asportato da un’abitazione degli attrezzi elettrici tra cui un decespugliatore e un gruppo elettrogeno, forse disturbati da qualcosa, abbandonavano la refurtiva e fuggivano a bordo di un autovettura che veniva notata da alcune persone che prontamente davano l’allarme. Grazie alle indicazioni fornite e alle immediate ricerche,...

Recale (CE), assicurato alla giustizia Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli

Nella tarda serata di ieri, in Recale (CE), i carabinieri del Nucleo Investigativo del  Reparto Operativo del Comando Provinciale di Caserta, unitamente a quelli della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere (CE), nell’ambito di una specifica attività investigativa, hanno proceduto all’arresto di Menditti Alessandro, cl.1973, pregiudicato ritenuto affiliato al clan “Belforte” operante su Marcianise (CE) e comuni limitrofi. L’uomo, che è stato rintracciato in un fabbricato allo stato grezzo, era evaso, in data 18 marzo, dalla casa circondariale di Frosinone dove era recluso per associazione di tipo mafioso ed estorsione aggravata dal metodo mafioso. Menditti Alessandro è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere,  a...

Prata di Principato Ultra (AV) – Tafferugli tra tifosi: otto giovani denunciati dai carabinieri e segnalati per il DASPO

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

  All’esito di serrata attività investigativa,  dei militari della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano ed in particolare dai militari della Stazione di Pratola Serra, scaturita dagli eventi accaduto lo scorso 19 marzo in Prata Principato Ultra durante l’incontro di calcio valevole per la terza categoria fra la squadra locale “Vegas Prata” e quella del “Borussia Aragones”, sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria otto giovani ritenuti responsabili di lesioni personali in concorso. Le indagini svolte dai Carabinieri, immediatamente intervenuti sul posto con numerosi equipaggi, permettevano di accertare che verso la metà del secondo tempo, a seguito di espulsioni di alcuni calciatori di entrambe le compagini sportive, all’interno dell’area del...

Pallavolo maschile, Gelateria del Gallo Ponticelli – AGCA 3-0

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli, Primo Piano, Sport

Gelateria del Gallo Ponticelli – AGCA 3-0 Il Ponticelli parte male nel primo set, i padroni di casa non entrano subito in partita, permettendo ai ragazzi dell’AGCA di fare subito 9 punti di seguito. Coach Pasquale non ci sta chiama i suoi e ricorda loro che si sta lottando per un obiettivo preciso. I ragazzi del Ponticelli rientrano in campo motivati e grazie alle ottime battute di D’Arcangelo riescono a rimontare. Da quel momento non ce n’è per nessuno. I ragazzi conquistano senza troppi problemi i 3 punti. Il Presidente Amato: “Prestazione non brillante nel primo set ma fortunatamente si sono ripresi ed hanno conquistato i 3 punti che...

Riduzione tasso d’interesse dal 10% all’1% per le pratiche di condono: altro risultato di Eduardo Melisse

Postato il 26 Mar 2017 in Articoli, Castellammare di Stabia, Politica, Primo Piano

    A cura di Ernesto Manfredonia   Approvato in giunta la riduzione, nonché una proroga, degli interessi dal 10% all’1% per le pratiche di condono giacenti in Comune. Questo è quanto emerge da una nota del Presidente del Consiglio Comunale l’arch. Eduardo Melisse che appunto sollecitò nel 21/10/2016 una rateizzazione per le pratiche di condono giacenti al Comune di Castellammare di...

Grinta Givova Ladies: Don Bosco sconfitto in gara1

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Primo Piano, Sport

  Fondamentale un break di 12-0 nel secondo periodo. Negri top scorer con 16 punti. Ottaviano. “Rispettato il piano partita” La Givova Ladies Scafati fa valere nel migliore dei modi il fattore campo e conquista gara 1 (67-57) contro Caffè Partenope Pgs Don Bosco Napoli. Inizio a dir poco spettacolare al PalAnardi. Entrambe le squadre se la giocano a viso aperto e gli attacchi sono attivissimi. Le ospiti sono abili a trovare punti importanti con Di Fiore, ma dall’altra parte l’esperienza di Carotenuto tiene a galla le locali (8-8). Sul finire ci pensa la solita Busiello dai 6,75 a dare un possesso di vantaggio alla Givova Ladies (20-17). Nei...

Premio Letterario Nazionale “Macabor”

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Attualità, Cultura

(Prima Edizione – 2017)   Sei le sezioni a concorso: A – Poesia inedita in italiano a tema libero Premi: 1° Classificato Euro 1000; 2° Class. Euro 600; 3° Class. Euro 400 B – Silloge inedita di poesia ( minimo 20, max 50 poesie) Premi: 1° Classificato: Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore) C – Raccolta inedita di racconti ( minimo 7, max 20 racconti) Premi: 1° Classificato: Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore) D – Romanzo inedito ( minimo 30, max 200 cartelle) Premi: 1° Classificato: Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore) E – Libro inedito di saggistica ( minimo 20, max 200 cartelle) Premi: 1° Classificato: Pubblicazione...

Il Teatro Mercadante resta chiuso

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Attualità

Il Teatro Stabile di Napoli e il Comune di Napoli comunicano che il provvedimento preso ieri 24 marzo in tarda serata dalla Polizia di Stato di chiudere al pubblico il Teatro Mercadante di Napoli per inadeguatezza alle norme del sistema antincendio provoca forte sgomento e addolora tutti.  Nell’ultimo CDA presieduto da Valter Ferrara, ex presidente del Teatro Stabile di Napoli, era già stata messa in preventivo nel bilancio la cifra predisposta per i lavori di adeguamento del sistema antincendio e sono in corso i primi contatti per gli interventi necessari.  La questione è stata subito esaminata dal nuovo cda ed era già all’ordine del giorno nella prossima riunione del 3 aprile. E’ intenzione di tutti portare avanti nel più breve tempo possibile...

L’amministrazione comunale di Napoli aderisce al Earth Hour 2017

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli

Anche l’Amministrazione comunale di Napoli ha deciso di aderire ad Earth Hour 2017 attraverso lo spegnimento delle luci di alcuni luoghi significativi della città come il Maschio Angioino Castel dell’Ovo e l’ illuminazione della facciata di  Palazzo San Giacomo,  dalle ore 20.30 alle ore 21.30 di oggi 25 marzo. Lo rende noto l’assessore Ciro Borriello   Earth Hour – l’Ora della Terra, è la più grande mobilitazione globale dei cittadini e delle comunità di tutto il Pianeta per la lotta al cambiamento climatico, promossa dal WWF Internazionale che quest’anno compie 11 anni. Il Comune di Napoli, aderendo ad Earth Hour 2017, partecipa così su scala internazionale e nazionale a un evento...

Regione, Confapi: e ora De Luca diventi commissario alla sanità

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli

L’associazione delle pmi: «Bene riordino laboratori privati accreditati» NAPOLI – Confapi e Federbiologi esprimono grande soddisfazione per gli esiti del Consiglio regionale di ieri in tema di riordino della rete dei laboratori privati accreditati per la definita consacrazione della «Rete-Contratto» come modello di aggregazione delle strutture governate da biologi e patologi clinici. L’emendamento, approvato dal Consiglio, consegna un quadro di riferimento più preciso riguardo alla rete contratto ed agli altri modelli di aggregazione e rende più centrale il ruolo delle Asl campane. È stata sancita la prima e più significativa volontà di uscire dal tunnel del commissariamento e di riportare la sanità nel dibattito vivo dei rappresentanti votati e...

Napoli: contrabbando. Maxi sequestro, 2 tonnellate e mezza di sigarette sequestrate dai carabinieri

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Cronaca, Primo Piano

  Per portare via quelle scoperte in un prefabbricato i cc hanno dovuto usare un “muletto” 2 interventi dei carabinieri delle compagnie di Casoria e di Napoli/Stella hanno portato al rinvenimento e sequestro di due tonnellate e mezza di sigarette di contrabbando che stavano per essere immesse sul mercato illegale della vendita al dettaglio. Le scoperte in un capannone sulla Circumvallazione esterna e nel box di un insospettabile napoletano. Sulla Circumvallazione esterna i militari di Casoria hanno fatto irruzione in un prefabbricato nell’area in uso a una ditta edile da tempo inattiva. Nel capannone sono stati rinvenuti e sequestrati 240 cartoni contenenti 120.000 pacchetti di sigarette, del peso complessivo...

Arzano: giovane arrestato per detenzione a fini di spaccio di hashish e marijuana; addosso aveva anche banconote false

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

I carabinieri di Arzano hanno tratto in arresto Luca Savona, un 21enne di Arzano già noto. Nel transitare per via Cristoforo Colombo i militari lo hanno notato aggirarsi con fare sospetto nei pressi di un bar caffetteria e lo hanno fermato sottoponendolo a perquisizione e trovandolo in possesso di 4 confezioni di marijuana, 3 stecche di hashish e 4 banconote false da 20 euro nonché di 70 euro in denaro (vero) contante ritenuto provento di attività illecita. Savona ora è attesa di rito...

San Giuseppe Vesuviano: servizi dei carabinieri contro illegalità diffusa. Un arresto e vari denunciati

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

Servizi per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa a San Giuseppe Vesuviano eseguiti dai carabinieri della locale stazione insieme a tecnici dell’ENEL, ispettori dell’ASL NA /3 Sud e personale dell’agenzia dogane e monopoli di Napoli. Arrestato Ugliano Enrico, un 25enne di Ottaviano resosi responsabile di furto aggravato. Gli inquirenti ed i tecnici hanno accertato che nel suo bar in via Scopari aveva manomesso il contatore allacciandosi abusivamente alla rete elettrica e sottraendo energia non registrata dal contatore per 27.000 euro circa, come dichiarato dai tecnici intervenuti a supporto. L’arrestato attende il rito direttissimo. denunciato in stato di libertà il titolare 38enne di una pescheria che aveva posto in vendita circa 8 kg....

Melito di Napoli: carabinieri arrestano 2 persone per detenzione di crack a fini di spaccio

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

I  carabinieri di Giugliano in Campania e di Melito di Napoli hanno arrestato Barra Giovanni, un 32enne di Villaricca e Marino Nunzio, un 43enne di Sant’Antimo, entrambi già noti. I 2 sono stati notati in atteggiamento sospetto durante un servizio di osservazione in via Arno di Melito. le perquisizioni eseguite subito dopo hanno portato al rinvenimento nella disponibilità di Barra e Marino di 7 dosi di crack preconfezionate e pronte per essere spacciate. Gli arrestati sono in attesa di rito...

Napoli Vomero: ancora furti di barre portapacchi dalle Panda

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

I carabinieri arrestano un ladro che ne aveva appena rubate due coppie I carabinieri della stazione Vomero Arenella hanno tratto in arresto per furto continuato aggravato Giovanni Viggiani, un 37enne di Scampia già noto per reati dello stesso genere. L’uomo è stato sorpreso e bloccato nel cuore del Vomero, in via Mattia Preti, mentre era intento a smontare le barre portapacchi della Fiat Panda di un 62enne del luogo. La perquisizione nella sua utilitaria, che usava per spostarsi durante i colpi, ha portato al rinvenimento di una coppia di barre che erano state rubate poco prima dalla Panda di una 50enne, parcheggiata poco lontano dalla prima. All’uomo sono stati...

Afragola: carabinieri scoprono una pistola nascosta nei condotti dell’aria condizionata di un centro commerciale

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

I carabinieri di Afragola hanno rinvenuto nascosta nei condotti dell’aria condizionata del garage dedicato alla clientela di un centro commerciale del posto una pistola semiautomatica e 30 cartucce di vario calibro. L’arma è risultata essere provento di furto in abitazione consumato a Santa Maria Capua Vetere, nel casertano, durante dicembre 2016. Mentre continuano le indagini per accertare chi ha nascosto la semiautomatica, sulla stessa saranno svolti accertamenti balistici, per verificare l’eventuale utilizzo in fatti di sangue o...

Sanata Maria Capua Vetere, giudicato colpevole del reato di violazione degli obblighi inerenti le misure di prevenzione; un mese di carcere

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

I Carabinieri della Compagnia di  Sanata Maria Capua Vetere, nell’ambito di un servizio coordinato per il controllo del territorio, svolto nei comuni di Macerata Campania (CE), Recale (CE) e Portico di Caserta (CE), finalizzato al contrasto dei fenomeni d’illegalità diffusa, hanno proceduto al controllo di  39 veicoli e 53 persone, accertando 10 violazioni al codice della strada di cui 2 per veicoli sprovvisti della copertura assicurativa. Nel corso del medesimo servizio sono stati sottoposti a controllo 4 esercizi pubblici. I militari dell’Arma hanno altresì proceduto all’esecuzione  di un ordine di espiazione presso domicilio della pena detentiva, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali,...

Casalnuovo – per gelosia spara contro 26enne e poi “sparisce”. Carabinieri lo trovano a Formia: faceva finta di pescare. Il giudice dispone custodia in carcere

Postato il 25 Mar 2017 in Articoli, Cronaca

Dopo veloci indagini i carabinieri della tenenza di Casalnuovo di Napoli insieme a colleghi di Formia hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto Alberto Liberti, un 30enne di Casalnuovo già noto resosi responsabile del tentato omicidio a colpi di pistola di un 26enne finito in rianimazione e in prognosi riservata al Cardarelli per ferite al dorso e alle gambe. I militari dell’arma hanno scoperto il movente e ricostruito la dinamica dell’agguato occorso la notte del 20 marzo a Casalnuovo, da subito inquadrato in questioni di natura personale riguardanti una donna. L’aggressore è stato individuato a Gaeta, dove si era rifugiato subito dopo aver sparato per gelosia. Quando i cc...

Castellammare. Lavoro: Scotto, grave sgombero termali

Postato il 24 Mar 2017 in Articoli, Castellammare di Stabia, Primo Piano

Lavoro: Scotto, grave sgombero termali NAPOLI, 24 MAR – “I fatti di Castellammare sono molto seri. E’ molto grave che i lavoratori delle Terme vengano sgomberati dalla sala consiliare. Parliamo di un’emergenza che dura da mesi a cui occorrerebbe dare una risposta concreta in termini di garanzia occupazionale e di rilancio produttivo della filiera termale. Ieri Vozza e Zincone hanno chiesto un incontro urgente al Prefetto. L’ho fatto anche io stamattina. Serve una gestione diversa della vertenza”: lo dichiara in una nota il deputato di MDP Arturo...